Due splendide idee

Andrea Della Valle Bologna

Due splendide idee per cercare di porre fine a questo periodo nero che sta vivendo la Fiorentina. La prima è ovviamente quella di aprire al pubblico la sessione di allenamento che si terrà questo pomeriggio. La seconda, per La Gazzetta dello Sport è l’incontro tra Andrea Della Valle e Paulo Sousa che si terrà prima della sfida contro il SassuoloDella Valle vuol capire cosa passa nella mente di Paulo Sousa e fare chiarezza su cosa il portoghese si aspetta dal futuro. Parallelamente Sousa dirà la sua. Cene, rumors, voci di mercato. Logico il tentativo di porre un freno a quanto sta accadendo nelle ultime settimane. Serve mettere un punto per poter iniziare a pianificare la prossima stagione. E perfezionare una strategia comune evitando divergenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. A parte che vendere un’azienda non è come vendere una casa con un cartello fuori dalla porta. Negli ultimi 10 anni abbiamo il 70% di piazzamenti UEFA e Champions (2), pensi che in Italia ci sia una proprietà meglio di questa (al netto delle cazzate fatte) interessata alla Fiorentina con un bacino d’utenza che è l’ottavo in campionato? Se invece hai in arabo per le mani allora il discorso cambia ma purtroppo caro amico mio gli arabi tendono ad investire in grosse realtà tipo Londra, Parogi, Manchester e compagnia bella… La vedo dura che si interessino ad un paesone come lo è la nostra città

  2. Mmm no cisko vendere una societa’ non e’ come vendere una casa e dire pubblicamente di voler vendere nel primo caso non e’ mai una scelta saggia. Primo perche’ ti esponi in modo pesante. Un esempio; se non riesci a venderla perche’ nessuno offre abbastanza come fai? Una volta che ti sei esposto con una dichiarazione del genere disegni un netto taglio tra te, i tuoi dipendenti e tutto l ambiente e una volta detto non puoi tornare indietro, a quel punto, se non vendi, come ti comporti? Secondo, dire di voler vendere vuol dire vendere per meno del valore reale; se io sono un possibile compratore e so che Della Valle vuole vendere offriro’ una cifra minore del dovuto, dopotutto e’ lui che se ne vuole liberare, mica io. Tra i tanti difetti gestionali di questa societa’ credo non si possa contare quello di non sapersi muovere nel mondo degli affari; voci di cessione di societa’ del genere tra la “gente che conta” girano a prescindere senza che Della Valle faccia un comunicato su La Nazione

  3. Il compratore si farà avanti se i DV mettono pubblicamente in vendita la società!!!
    Forse tu hai mai ricevuto offerte per la tua casa senza aver mai messo l’annuncio “vendesi”?!?

  4. …A chi? Hai un compratore te?

  5. 1) vendere la societa
    2) confermare l’attuale blocco tecnico e mandare a casa tutta la dirigenza (eccetto Pradè)

  6. Ve le scrivo io 2 splendide idee:
    1 – (x la proprietà) METTERE A DISPOSIZIONE SOLDI PER IL MERCATO
    2 – (x i dirigenti) SAPERLI SPENDERE BENE

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*