Duellanti all’ombra del bomber

Quel che resta a Giuseppe Rossi e Babacar, in termini di spazio sul terreno di gioco dal primo minuto, sono finora poco più che le briciole. D’altra parte fare a meno di un bomber-lavoratore come Nikola Kalinic è quasi impossibile per ora ed anche domani in Emilia Romagna dovrebbe essere il croato a partire titolare. Nonostante le botte ricevute, con segni evidenti, nella notte di Basilea. Solo una prudenza massima da parte di Sousa potrebbe metterne in dubbio l’impiego ed allora ecco che il senegalese e l’italoamericano entrerebbero in competizione per affiancare Ilicic davanti. Un compito non facile quello di sostituire il Kalinic di questo avvio di stagione ma sia Baba che Pepito sono due calciatori da cui ci si attende grande crescita e parte di questa può essere incentivata anche da una concorrenza spietata come quella portata dal bomber croato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*