Dunin-Suligostowski: “Wolski vuole restare con noi ma la Fiorentina ha in mente altro”

wolskiAtalanta2

Piotr Dunin-Suligostowski, presidente del Wisla Cracovia, sta provando in tutti i modi a trattenere Rafal Wolski, in prestito al club polacco dalla Fiorentina dallo scorso gennaio: “Da conversazioni col giocatore so che vuole restare ancora con noi e noi lo vorremo ancora in prestito. Mi rendo però conto che la Fiorentina possa avere altre soluzioni per lui. Siamo in contatto con la Fiorentina e l’ultima nostra conversazione risale a venerdì scorso. Se Rafal non sarà più con noi, prenderemo un giocatore con caratteristiche simili”. Il presidente del club polacco sembra quasi rassegnato, visto che non ha potuto esercitare il diritto di riscatto, fissato a mezzo milione di euro, per mancanza di liquidi, mentre i viola vogliono almeno recuperare qualcosa di più, visto l’investimento nel 2013 di quasi 2,5 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Wolski può prendere il posto di ilicic senza problemi visto il talento anche superiore…la viola non deve recuperare i 2.5 milioni ma deve puntare forte su di lui….ilicic ci darà soldi liquidi x la difesa(si spera almeno)…sfv.

  2. Se cedono Ilicic non mi dispiacerebbe tenessero a lui tanto con meno di 15 mln con la classe delle sloveno non ne trovi . il polacco a talento doveva solo crescere fisicamente e tatticamente oltre che trovare continuitá e fiducia ma x far ciò deve giocare , un peccato non avedlo visto un anno in a in un medio\piccolo club , la b é ancora meni adatta alle sue caratteristiche.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*