Durante: “Calleri costa almeno venti milioni. Per Gabigol a quella cifra forse ti danno la gamba destra”

Gabriel Barbosa

Sabatino Durante, agente ed esperto di calcio sudamericano, ha parlato a Radio Blu: “Calleri? E’ arrivato al San Paolo ed ha fatto benissimo dopo un periodo di ambientamento. Spesso in Italia i giocatori non li aspettiamo e questo può essere un problema. Spesso non capiamo che questi ragazzi vengono da un calcio e da un approccio totalmente diverso. E’ una prima punta, ma può fare anche la seconda. A gennaio è stato nel mirino dell’Inter, ma per motivi tecnici e per il cartellino di proprietà di un fondo di investimento non è arrivato. Calleri è un giocatore che costa molto, difficilmente può arrivare in Italia per meno di diciotto milioni di euro. Con le squadre brasiliane è dura trattare, nonostante la crisi. Gabigol? Il Brasile è una bottega cara e tra due anni sarà uno degli attaccanti più forti. Per diciotto milioni forse si può comprare la gamba destra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. …ecco,allora per me possono restare tutti e due dove sono!

  2. Che rimangano dove sono

  3. Sei la tipica persona positiva:-)

  4. Ma che ci fa a noi 18.20 milioni per un giocatore? Con gli spendaccioni che abbiamo investire 40 carte si Gabigol per noi è una una buona prospettiva. Lascia stare Praet e Bartra, loro non ci interessavano sono di un calibro inferiore alle nostre ambizioni. Poi se Gabiogol costa molto gli affibbiamo in contropartita un Babacar a 30 milioni ed un Alonso per fare il resto e siamo a posto. Poi con Ilicic e Badelj ci compriamo Un dinesore forte, due terzini formidabili e due centrocampisti dal Belgio. Se ci manca qualcosa gli vendiamo Tata, un portiere formidabile che prende un gol ogni tiro e mezzo per 20 carte e Tomovic in cambio di un cursore di fascia tipo scarface che ormai è a fine carriera. Vedrete che squadra, la lotta alla retrocessione non ce la leva nessuno.

  5. Non prendiamo Praet,secondo voi prendiamo uno di questi due ????

  6. Tra sabato e domenica costeranno uno più di Messi e l’altro più di Neymar. Come fanno tutti presto a sparare cifre

  7. Beh se Calleri,che va a scadenza tra meno di un mese,deve essere pagato il pizzo ad un fondo di investimento,allora che se lo pigli chi vuole. E per Gabigol,bada che non faccia come tanti ragazzi brasiliani che pareva valessero quanto Messi e poi sono tornati in Brasile perché in Europa hanno fatto flop.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*