Questo sito contribuisce alla audience di

E alla prima in casa c’è subito un incubo

Sembrava destinato all’estero, invece Mauricio Pinilla giocherà ancora in Italia e per la Fiorentina è una pessima notizia. Il cileno infatti è in striscia positiva con i viola da ben tre partite ed ha segnato gli ultimi quattro gol che il Cagliari ha inflitto alla squadra di Montella. Una doppietta nella gara di ritorno del 2012/13 (2-1 per i sardi), quindi il gol dell’1-1 all’89 di quel maledetto Fiorentina-Cagliari che segnò quasi la fine della stagione di Gomez. Infine il rigore per l’1-0 del ritorno. Un vero e proprio incubo, che si presenterà a Firenze a metà settembre con la maglia del Genoa, già alla seconda di campionato, esordio casalingo della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA