E’ arrivato il suo momento

image

SepeLa stretta finale per Sepe col Napoli c’è già stata nelle scorse ore, col portiere rientrato a Napoli dopo il prestito all’Empoli che se ne tornerà in Toscana, ma stavolta alla Fiorentina. E’ praticamente tutto definito per il passaggio, sempre con la stessa formula, in gigliato, del classe 1991: già nelle prossime ore ci potrebbe essere la definitiva fumata bianca per affiancare Tatarusanu tra i pali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. Roberto – Io tifo viola dal 56 e non mi sembra che con gli altri si abbia vinto chissà che cosa. Intanto con i Della Valle ci ritroviamo con una squadra solida dal punto di vista economico e, cosa non di poco conto, una squadra che comincia ad essere con costanza e continuità fra le prime del campionato. (giusto per citare gli ultimi anni) Tre ani di fila in Europa e tre ani di fila al 4° posto in campionato, una finale e una semifinale di coppa italia, non sono capitate sempre

  2. Temo che il Tata dovrà sudarsela la maglia titolare. Chi critica il prestito secco è bene sapere che si deve tener conto anche della disponibilità dell’ altra società e del giocatore. Evidentemente il Napoli non vuole correre rischi di dover poi mangiarsi le unghie. Inoltre per noi, sulla carta, dovrebbe essere il portiere di riserva, e se lo si piglia con la possibilità di riscattarlo diventa automatico utilizzarlo. E come la prenderebbe il Tata??

  3. SE QUESTA NOTIZIA DEL PRESTITO SECCO E’ VERA BISOGNA PENSARE CHE ABBIAMO DEI DIRIGENTI DA RICOVERO. MI AUGURO CHE NON SIA VERA

  4. allora via DV sotto altri: dalle mie parti anconetane si dice :non è fatiga parlà. Forza Viola

  5. Questa è una operazione da squadre tipo Empoli! Ma vi rendete conto che questa proprietà va raccattando giocatori in prestito per campare di anno in anno. Ma quale fiducia, ma quale programma.

  6. mi associo a fragnsim, luca 1969 ed a molti altri, hanno centrato il problema e cioè i D.V.
    come ho già ripetutamente scritto con le loro politiche la Fiorentina non vincerà mai nulla, quindi o la proprietà cambia politica oppure vadano a fare i manager alle squadre dell’oratorio.

  7. Ma non ha senso

  8. Bene bene,si prendono in prestito si valorizzano e poi ci guadagnano solo gli altri,dietro tutto questo c’ è una precisa indicazione dei DV?se fosse cosi’ questo non è piu’ autofinanziamento ma carità.ADV se ci sei fatti sentire,sono un CLIENTE frastornato!SOLO PER LA MAGLIA

  9. Ciao Enrico, vediamo come finirà il mercato, qualcosa avranno in mente.
    X me il problema e che il budget sarà fatto con cessioni di Savic e di uno tra ilicic e Gomez(cessione dei primi 2 mi spiacerebbe), quindi credo che Tata se starà bene giocherà che il napoli lo valuta parecchio , non meno di Sporiello che poteva essere il futuro mentre Sepe avendo il napoli dietro potrebb al massimo giocare in coppa.
    Romero ora premdeva 1,8 mln e fino a 6 mesi fa nn chiedeva cifre folli ma lo stipendio attuale o poco meno dicevani, ora forse ha + sauadre e tira un po ma + di 2 mon nn credo glieli dia la roma, vediamo.
    Riguardo all’esterno sinistro offensivo sia Baba che Rebic amano quella posizione oppure ci stanno ilicic e Bernard x 4312 , joaquin in caso di 433 con Rossi centrale e Baba/ , appunto joaquin e bernard? (Rebic, Ilicic? ) , x me Baba e Rossi possono alternarsi sia come prima che seconda punta e x Gomez arriverà 1 + duttile e tecnico, almeno spero.attacco nonostante tutto nn mi pare un problema e basterebbe sostituir gomez.

  10. Che pena, sempre più squallore ed il bello è che continuano a chiedere fiducia, ma quale fiducia se ricorrono ad un prestito secco per Sepe, lo valorizzeremo e poi lo rispediamo a Napoli a sto punto non era meglio valorizzare Lezzerini? Una società sempre più incompetente di gestire una squadra di calcio, VIA TUTTI a cominciare dai DV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*