E Astori diventa intoccabile

Dopo la difficile stagione alla Roma ed il pressing a vuoto del Napoli, Davide Astori si è preso un posto fisso nella nuova Fiorentina di Paulo Sousa. Le prime gare avevano fatto titubare viste le sue esclusioni ed il paragone con Savic sembrava proprio non tenere; non che ora il difensore bergamasco sia diventato nettamente più forte del montenegrino ma se non altro ha iniziato a dare una certa fiducia con le sue prestazioni. Con la penuria difensiva che vige nella rosa viola e le non perfette condizioni di Roncaglia, Astori è sicuramente un intoccabile per quanto riguarda domani ma con ogni probabilità anche per le successive sfide post sosta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA