Questo sito contribuisce alla audience di

E chi se l’aspettava questa ciliegina sulla torta di Veretout? FOTO

Già nel precampionato Jordan Veretout era spesso protagonista in occasione dei calci piazzati, soprattutto gli angoli, anche se le credenziali con cui era arrivato dalla Francia lo attestavano come centrocampista di rottura, allergico al gol e alla proiezione offensiva: invece l’ex St. Etienne ha già timbrato due volte il cartellino, compresa la rete al Bernabeu, e ieri in particolare lo ha fatto con una magica punizione all’incrocio dei pali: un gioiello che lui stesso ha definito come “ciliegina sulla torta”, di una grande prestazione, aggiungiamo noi:

Très belle victoire contre héllas Vérone avec un but à la clé . Forza viola 💜

Un post condiviso da Jordan Veretout (@jordanveretout) in data:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. X per tutti quelli che hanno aperto bocca inutilmente questa e la risposta , le due partite perse sono due regali di tomovic e arbitro , io tutte le volte che toccava palla tomovic mi venivano i brividi, sono d’accordo con qualcuno che ha scritto che siamo più forti dell’anno scorso .

  2. Qual e’ l’ultimo centrocampista che aveva una castagna in qs modo?quanto bisogna andare indietro nel tempo?e son 3 partite su 4 compresa madrid che fa o legno o rete…..poi sospendiamo il giudizio sul resto.

  3. Lo scorso anno abbiamo fallito con le piccole squadre, le vittorie valgono sempre 3 punti.

  4. Questo mi è piaciuto subito…ieri il Verona era poca roba,però secondo me non siamo così scarsi come qualcuno ci vuol dipingere…

  5. Speriamo che il ragazzo mi faccia un numero del genere anche con i gobbacci e non solo col povero Verona

  6. D’accordo con Max,i ragazzi sono nuovo per 7/8 undicesimo e si devono ancora conoscere sul campo e aggiungo ieri mancavano esserick e Saponara che ci saranno molto utili nel proseguio

  7. BONUCCI CERTEZZA PAGATO 40 MILIONI ed il MILAN hanno incassato un POKER D’ASSI ? BONUCCI CERTEZZA RISPETTO A VITOR HUGO… Se qualcuno non lo avesse capito le CERTEZZE NEL CALCIO NON ESISTONO !!!!!!!!!!!!!! CORVINO BOLLITO…MERCATO DA RETROCESSIONE. PIOLI dovrà lavorare per migliorare la macchina. Ci vuole tempo e lavorare e lavorare…il GRUPPO STORICO ( COMPRESO IL SINDACO sono d’accordo con AMORUSO aveva un contratto di 2 anni poteva rimanere se voleva restare ) ha sempre fatto CILECCA con le piccole squadre… come il VERONA. Mi è piaciuta la voglia di chiudere la partita, abbiamo capitalizzato meritatamente… Non fissiamo obbiettivi, nel calcio sono difficili da indovinare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*