E chissà che non possa ripetersi la passerella per Rossi

image

Dopo il lunghissimo processo di recupero, che perdura ormai da quasi nove mesi, Giuseppe Rossi è tornato ad allenarsi con una certa intensità negli ultimi tempi. A Pepito manca in pratica “solo” la partitella, che poi è il test principale per stabilire se un calciatore sia in grado di sostenere un impegno ufficiale. Chissà però che per l’ultima sfida di campionato, domenica contro il Chievo, non possa esserci una sorpresa ed una sorta di convocazione “premio” per Rossi o magari addirittura uno spezzone simbolico, giusto per fargli riassaggiare l’enorme affetto che Firenze gli ha sempre tributato. Si tratterebbe un po’ di de ja vu, visto il precedente dell’ultima giornata di due campionati fa, quando la Fiorentina vinse 5-1 a Pescara e Rossi scese in campo per la prima volta con la maglia viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA