Questo sito contribuisce alla audience di

E dateci questo Hagi!

Ianis Hagi riscaldamento. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il cognome è di quelli che contano, il talento, garantiscono tutti, c’è, eppure Ianis Hagi con la maglia della Fiorentina è fermo ai 14 minuti giocati a Cagliari a fine ottobre. Da allora con la prima squadra solo panchina e tribune, mentre con la Primavera sono arrivate 13 presenze e 5 gol. Ma anche qui, l’ultima gara giocata con la squadra di Guidi risale al 17 gennaio. Adesso la curiosità di vederlo giocare è davvero tanta e contro il Pescara potrebbe finalmente arrivare il momento di soddisfare questa curiosità. Poi Pantaleo Corvino, il padre del giocatore, ovvero l’ex fuoriclasse Gheorghe Hagi e il nuovo tecnico della Fiorentina (a dispetto di qualche problema) Stefano Pioli decideranno il suo futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*