Questo sito contribuisce alla audience di

E Galliani finisce la serata ridacchiando coi suoi…

Niente risse, niente uscite anticipate, niente fantomatiche monetine e conseguenti DASPO. Questa volta fila tutto liscio, almeno in tribuna autorità, con il Milan. Il geometra Galliani è riuscito a vedersi in santa pace questa partita e ad esultare alle reti di Mexes e Balotelli che hanno sancito il successo rossonero sulla Fiorentina. A fine gara l’AD, si è potuto anche lasciare andare, mettendosi a ridacchiare coi suoi collaboratori che lo circondavano in quel momento. Qualche frase sussurrata proprio a loro che non potremmo mai sapere perché Galliani, in autentico stile Cassano, si è coperto la bocca per non far leggere il labiale a qualche ‘occhio indiscreto’. E poi via nello spogliatoio a complimentarsi coi suoi: per lui e per Seedorf la serata è ottima, per i tifosi viola molto meno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Montella e squadra ma un orgoglio ce l’avete? Svegliarsi!

  2. Certo che ride, chi glielo doveva dire di portarsi via tre punti da Firenze con soli due tiri in porta, per giunta su punizione; o forse pensava di avere fatto il bene del Milan togliendosi Matri ed ………….il male della Viola. Comunque bando alle ciance e rassegniamoci al fatto che il Franchi è diventata terra di conquista per tutte comprese le………..moribonde. Noi tifosi possiamo solo sostenere la squadra in questo lungo momento no, al resto ci deve pensare chi va in campo. F. V.

  3. Ma tra i collaboratori vi era una escort?

  4. Che ridacchi pure, tanto con loro, al di là di ieri sera, quest’anno abbiamo riso noi (e di gusto pure) e le soddisfazioni ce le siamo tolte comunque in diverse circostanze per via della loro stagione senza dubbio fin qui assai modesta.. e dopo i fatti dello scorso anno c’è stata la giusta legge del contrappasso per dirla col Sommo Poeta..

  5. Guardiamo il bicchire mezzo pieno: se il Milan avesse perso avrebbero sicuramente preso Spalletti per il prossimo anno. Così invece sono conviti di avere una buona squadra e un buon allenatore, perciò per l’anno prossimo un avversario in meno

  6. Vergognati viola..nelle ultime partite casalinghe hanno vinto tutti…ed ora arriva pure la Roma…sono sempre piu contento di non aver rinnovato l abbonamento…soldi risparmiati ….confido nel “silenzio di Diego”…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*