Questo sito contribuisce alla audience di

E il nome per sostituire Kalinic continua ad essere uno solo

L'attaccante Jonathan Calleri. Foto: Fiorentinanews.com

Secondo quanto riferito da calciomercato.com per premunirsi ad una probabile cessione di Nikola Kalinic la Fiorentina monitora continuamente un nome in particolare, ovvero quello Calleri, attaccante del West Ham. Gli altri nomi sul taccuino di Corvino per questo mercato sono quelli dei giovanissimi Knezevic, classe ’97 e centrocampista della Dinamo Zagabria e Nemanja Mihajlovic, anno ’96 ed esterno del Partizan Belgrado. Niente da fare invece per Muriel, ritenuto incedibile dalla Sampdoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. Kalinic in carriera ha disputato 317 partite nelle quali ha segnato 126 gol e distribuito 41 assist. La media gol è di un gol ogni 167 minuti. Chi dice che Kalinic prima di venire alla Fiorentina era una pippa parla per sentito dire: è consigliabile documentarsi prima di rischiare di essere smentiti. Quanto a Calleri visto che in Inghilterra praticamente non ha giocato la sua carriera si è svolta solo in Sudamerica (in particolare Brasile, San Paolo): 112 partite 39 gol e 14 assist, media gol uno ogni 188 minuti. Se ci si limita ai numeri bastano due soldi di conto per affermare che tutto sommato sembrano due giocatori dello stesso livello, senonchè approfondendo si vede che Kalinic quando era in Inghilterra al Blackburn disputò 53 partite con 13 gol (+ 4 gol nel Blackburn U23) e 5 assist, media gol uno ogni 245 minuti. E questo certo non si può classificare come fallimento. Calleri al West Ham ha giocato 6 spezzoni di partita per complessivi 129 minuti e nessun gol: questo E’ un fallimento. Tevez, incautamente ricordato coe termine di paragone, al West Ham disputò 29 partite segnando 7 gol con 5 assist, media gol uno ogni 279 minuti. Rendimento non eclatante ma bastò al ManU per acquistarlo per oltre 20 milioni. Il parallelo Tevez – Calleri è incongruo e impietoso.

  2. A parte il fatto che al West Ham ha completamente fallito, Calleri in Inghilterra è in prestito dal Deportivo Maldonado. Per il prestito il West Ham pagò quasi 5 milioni e quindi è molto improbabile che non lo riscattino perchè sarebbe una perdita secca visto che neanche giocava. Quindi il West Ham sborserà altri 5 milioni per riscattarlo e perciò di certo vorranno almeno rientrare. Ora pagare 10 milioni per uno che viene da un fallimento (e tra l’altro secondo me è una sega) sarebbe il tipico affare del c…o alla Corvino. LUIGI74, Tevez era Tevez e Calleri è Calleri ma a te che te frega: tanto i DIECI milioni mica sono i tuoi!

  3. Il problema non e’ la partenza di Kalinic e nemmeno l’auto finanziamento, il problema e’ che non ci sara’ un sostituto all’altezza e che alla proprieta’ non gli frega un ca770 di sostituirlo degnamente e Corvino non e’ in grado di portare calciatori gia’ pronti. Se poi si dovesse andare su Seferovic…

  4. Daniele ti ricordi quanti gol aveva fatto in carriera KALINIC e in quali squadre prima di venire a Firenze?Su siamo seri!

  5. Vi ricordo il precedente di Tevez parcheggiato insieme a Mascherano per pochi mesi allo stesso West Ham con relative fortune.Abbiamo poi ben visto che cosa sono stati capaci di fare questi due giocatori con le maglie di Manchester City, Juventus e Barcellona.Calleri è un ottimo attaccante, giovane tecnico forte e già con sei mesi alle spalle in Europa. Non inganni il fatto che non abbia reso come sperato, Calleri è un attaccante più adatto al campionato italiano che a quello inglese.Sarebbe un ottimo colpo per sostituire KALINIC.

  6. Secondo me ad oggi, vista la brutta figura fatta a Londra, Calleri con 10 mln cash lo porti a casa. Muriel e’ un buon giocatore, enormemente discontinuo e proprio per questo non mi fido. Alla viola serve uno che anche dal punto di vista caratteriale sostituisca il croato, che pur non essendo particolarmente prolifico faceva sentire la sua presenza continuamente. Muriel e’ troppo morbido. Cosi’ come lo era Cuadrado, che ogni tanto spariva. Piu’ che un attaccante da 20 mln, che tanto non arriva, io cercherei di investirli su piu’ reparti. Una buona parte se la intascheranno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*