E in Fiorentina un conflitto tira l’altro

Prade milinkovic

Screenshot_2015-07-27-08-50-50

Un’estate di conflitti, di rotture lunghe e altre improvvise, tutte accompagnate però da parole di fuoco. Questi conflitti in casa Fiorentina sono passati in rassegna stamani da La Nazione, che parte con la rottura a colpi di comunicati che si è consumata con Montella. Dopo il tecnico è stata la volta della fine del rapporto con Salah. In questa circostanza si è distinto il membro del CdA viola, Panerai, con il suo attacco frontale all’Inter, per il comportamento tenuto mentre la società stava cercando di convincere l’egiziano a rimanere. Infine Milinkovic-Savic. Tutto sembrava fatto per il serbo, fino a quando, con il giocatore in sede, il direttore sportivo Pradè (nella foto) ha annunciato la rottura delle trattative. Di calma purtroppo quest’estate non ce n’è stata molta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. LEGGO DELIRII CALCISTICI DA OGNIDDOVE………….un input ingenuo alla Societa’: riprendere Cuadrado e Montella…..e siamo giusti per il 3° posto

  2. Diego vuole la funzionalita’ e l’eleganza nostrana, vuole il vero made in italy anche nei collaboratori. Cerca persone fidate, aziendalisti convinti……ma i risultati mi sembrano completamente diversi; sono fazioso?….speriamo sia solo un insieme di circostanze. Nel frattempo io sono sempre con Montella

  3. sono tifoso viola dal 1956.mai assistito a tanto scempio!!!Sono amareggiato e deluso.
    Sempre e comunque forza Fiorentina!!!!

  4. La Fiorentina è ormai diventata terra di conquista. basta pagare,si può comperare tutti.
    Il mercato verte per lo più su giocatori ex viola che le grandi si contendono per raffozzarsi: yovetic,Cuadrato, Savic, salha,F. Melo, tutti giocatori con i quali la socità ha fatto cassa per andare al mercato dell’usato poco sicure o alla corte dei miracoli in cerca di giocatori rotti da rimettere in piedi.La socità e’ incompetente ,presuntuosa, e circondata da incapaci.

  5. O che si ricomincia d’accapo, perché la Nazione arriva ora a raccontare quello che abbiamo vissuto e discusso già ampiamente in queste ultime settimane ?!!!
    … Ma BASTAAAAAAA!!!

  6. non ci sono piu’ parole x giudicare il comportamento della societa’

  7. Società fatta da gente incompetente di calcio e proprietà con 0 intraprendenza.
    Così si va poco avanti..prima di cambiare la squadra va cambiato tutto il dietro le quinte, ci vuole una mentalità + intraprendente e disposta a rischiare; ci vuole gente che si intenda di calcio e non solo di conti (1+1=2 così lo so fare anche io).
    Ci vuole una proprietà che oggi decida di fare un PROGETTO VERO e che oggi spenda 50 per poi tra 2 anni aver incassato 130.
    QUI NON RISCHIA NESSUNO.
    SI CHIACCHERA E BASTA

  8. AceBati(Mati e Ilicic servono qui ma sopratutto Mati che se parte nn ci faiuneuroeperdiuncampione

    Parole sante quelle di Labbraha.
    Riguardo alla comunicazione questa lascia a desiderare un po su tutti i versi ma per me lo fanno di proposito, non so se per ripicca, nn nei confronti dei tifosi ma di parte della stampa o perchè pensano cosi’ di evitare polemiche ma proprio la mancamza di comunicazione e cio’ che adesso gli contestan tutti.

    3 anni fa era diverso, Pradè si presentó dicendo quando era importante la massima trasparenza e x un anno i fatti seguirono le parole, pure grazie ai report medici aggiornati ogni settimana, ci dicevano tutto,
    Poi l’infortunio di Gomez e i tempi di recupero nn rispettati hanno alimentato polemiche e pian piano nn ci hanno detto + nulla e si sono fatto eetico su tutto.
    Se è andata cosi’ credo che nn avevano neanche tutti i torti perchè on i tempi di recuperi di Gomez sono accadute cose strane, avranno sbagliato pure pero’ le polemiche furono eccessive(metti che ha avuto una ricaduta o il giocatore nn si sente tranquillo o complicanze,i tempi slittano e i medici mesi prima che ne potevan sapere?le date di rientro sono indicative ) e da li mi sa proprio che hanno deciso di nn dirci nulla ,
    lo sbaglio grosso per me lo fanno nel fare finta che macia nn sia mai esistito, nel nn salutare lui o pizarro e Vargas con / parole ma che gli costava?
    Le altre società cacciano i peggiori balordi ma in pubblico li rimgraziano e salutano e. Tu nel sito nn puoi congedare persone he sono state importanti x la fiorentina e fino a 3 mesi prima ci trattavi il rinnovo che vargas e puzarro hanno detto apertamente di voler fare un altro anno in viola e nn ne facevano questione di soldi.macia idem.
    Altro errore grave appunto i difigenti, troppi,
    Con milinkovic Rogg si è mosso ed ha viaggiato abbiamo letto,
    Con salh mencucci ha messo quella stupida firma,
    Ovvero co sta la conferma che l’unico davvero idoneo e bravo è Pradè,
    Pradè a trattare e decidere i nomi , gli scout (amgelonit etc)a consigliarlo e a trovare profili buoni, Conigni portavoce della società ed il resto o non serve o nn vale certo come Macia o Pradè x professionalità e competenza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*