E intanto Isla ha scelto la Fiorentina

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com il centrocampista cileno della Juventus Mauricio Isla, di ritorno dal prestito all’Olimpyque Marsiglia avrebbe scelto di approdare alla Fiorentina perché convinto dal progetto tattico di Paulo Sousa. Il giocatore avrebbe visionato anche le offerte proposte da altri club come Lazio, Siviglia e Besiktas, ma la decisione è quella di vestire viola. Il suo agente Fernando Felicevich ha parlato nei giorni scorsi con  Sousa e la dirigenza gigliata, e l’accordo dovrebbe basarsi su un contratto triennale da circa un milione netto più bonus a stagione. Anche la Juventus ha preso conoscenza della volontà di Isla, adesso manca solo l’accordo economico tra i club da definire e sarà compito di Pantaleo Corvino limare i dettagli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Per LUNA. Le riserve della Juventus hanno vinto due coppie Italia,e ci hanno asfaltato in semifinale sempre di quella coppa. Gli scarti della Juventus,come li definisci te,prendendo ad esempio Caceres,Isla,Pereyra,Llorente,in Italia giocherebbero titolari fissi in tutte le altre squadre che non siano la Juve,squadra che da cinque anni mette venti punti di distacco tra se e tutte le altre squadre,e senza sforzarsi tanto. Un pochino di umiltà,alle volte non guaterebbe,caro LUNA.

  2. Ben vengano gli scarti della rube,come si suol dire:usato sicuro.

  3. Io lo prenderei subito!

  4. Forse ricordo male io, o forse ci capisco poco, però mi sembra di ricordare che con l’Udinese abbia giocato assai bene. Credo che solo alla juve abbia fatto male.

  5. Gioca bene solo con la sua nazionale perché con la Juve e in Italia è stato assai deludente

  6. Magari!!!

  7. Isla e il giovanotto orange sulla destra con Tomovic al Toro anche solo per 3 milioni. Sarebbe una mossa tecnico-economica da premio Oscar.

  8. Visto con la nazionale cilena mi era parso davvero bravo.
    Speriamo bene!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*