Questo sito contribuisce alla audience di

E la Fiorentina ha già speso oltre VENTI milioni

Il mercato ancora deve entrare nel suo vivo, ma la Fiorentina ha già speso venti milioni di euro per cominciare ad allestire la sua nuova formazione. Se ne occupa nello specifico di questo tema La Gazzetta dello Sport, che include in questo conto gli acquisti e i riscatti obbligatori di tre giocatori.

Colui che è costato di più fino a questo momento è Vitor Hugo, difensore del Palmeiras, pagato 8 milioni di euro. Poi ci sono i 5 milioni di euro che sono serviti per acquistare dal Partizan Belgrado l’altro centrale Milenkovic. Più il riscatto obbligatorio del trio sudamericato composto da Sanchez, Maxi Olivera e Cristoforo che il giornale quantifica in 8 milioni di euro (procure escluse). Il totale per il momento segna 21 milioni di euro.

E a questo punto chi lo paga il conto? La Fiorentina vive ancora di rendita della cessione di Alonso, nel senso che il presidente esecutivo Cognigni aveva già spiegato che quei soldi sarebbero serviti, in parte, per pagare alcuni riscatti obbligatori. Gli altri arriveranno da altre cessioni come ad esempio Kalinic. Bernardeschi poi è in bilico, per lo meno fino a quando non si deciderà a dare una risposta fatta dal club gigliato per il suo rinnovo contrattuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. stefanoviola

    Chi arriva si spera sia bono, chi è riscattato si spera che giochi al suo posto, poi si giudica.

  2. Tifolamagliaviola

    Prenderei queste cifre con le molle: A me risulta che il riscatto – quindi non ancora sborsati – di Milenkovic sia a 5,1…. Vitor Hugo costa 4.5, non si capisce perché l’abbiano pagato 8, è un giocatore di 26 anni per la prima volta in Europa, se non sfonda ti resta sul groppone tutta la vita … vorrei vedere i bilanci, magari certificati ogni tanto … o magari è il giornalista male informato

  3. Dai trenta incassati con la cessione di Alonso il presidente Cognini aveva anche detratto i 15 milioni necessari per il riscatto i Toledo….

  4. supercannabilover

    riscattare sanchez e maxi olivera fanno capire che dal settimo ottavo posto di quest’anno ci aspetta un campionato da esimi e la colpa sara’.. sara’.. dell’allenatore chiaramente!

  5. Un DS capace di spendere tutti quei soldi per Olivera e Cristoforo (non sono andati benissimo? Ah aha ha ha ah…) è da radiare immediatamente….

  6. blackmercury

    Già abbiamo pochi soldi, se poi si spendono pure male allora non si va da nessuna parte. Ok i 5 mil per Milenkovic che è giovane e di buona prospettiva, ma gli 8 mil x Victor Hugo mi sembrano sprecati ( con lo stesso prezzo potevi provare a prendede Acerbi che è coetaneo e di sicuro conosce meglio il campionato italiano). Per quanto riguarda i prestiti con obbligo di riscatto per quel trio terrificante non ho parole… ormai nessuna squadra stipula prestiti con obbligo di riscatto, ma con diritto di riscatto per una cifra prefissata. In pratica con questi 21 mil spesi abbiamo chiuso il mercato? spero di no

  7. Corvino è una cosa.. Non so se ci si ricorda perchè fu mandato via: lazzari, oliveira, kharja, di tacchio, keirrison, tanque silva, nacho castillo, bolatti, felipe a 9 mln e chi più ne ha più ne metta.
    Una cosa inconcepibile sarebbe non prendere simeone intorno ai 15 mln. Giovane, si rivende sempre e comunque, prezzo abbordabile, lottatore e finalizzatore anche nel genoa in cui non gli arriva una palla. Al posto di kalinic prendere lui, non un pavoletti 10 anni più vecchio e di prezzo simile. Ma queste dovrebbero essere cose ovvie

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*