Questo sito contribuisce alla audience di

E l’ora del salto Rafal

Alla vigilia del match con il Real, Vincenzo Montella ha ancora una volta esaltato Rafal Wolski. Un qualcosa che non arriva mai per caso e mai troppo facilmente da parte dell’allenatore della Fiorentina; in particolare nel caso del polacco, Montella si è sempre espresso in termini più che positivi, dandogli fiducia poi a fasi alterne. Il problema della concorrenza e dell’assenza, almeno fino alla scorsa stagione, del ruolo del trequartista hanno sicuramente svantaggiato Wolski. Che però domani sera si gioca una fetta importante delle proprie possibilità di permanenza alla Fiorentina. Il terreno il tecnico gigliato glielo ha preparato, ora sta a lui dimostrare finalmente in modo convincente il proprio, indubbio, talento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA