E ora togliere il posto a Kalinic è dura

In vista della trasferta viola a Torino si riapre il ballottaggio offensivo che coinvolge Babacar e Nikola Kalinic: il croato ha sorpreso tutti fin dai suoi primi allenamenti agli ordini di Sousa. Non a caso il titolare per la gara con il Milan è stato lui; il senegalese lamenta ancora un po’ di ritardo di condizione, anche se di fatto è più che a disposizione, ma ha bisogno forse di un po’ di tempo per apprendere al meglio le direttive del nuovo allenatore. Per questo il favorito per la sfida ai granata resta Kalinic ed il giovane talento di scuola viola dovrà fare i salti mortali, almeno in queste fasi iniziali, per riconquistarsi il posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA