E ora non chiedete a Firenze perché non va a vedere la Nazionale

image

Quasi a togliersi un sassolino dalla scarpa, Francesco Matteini giustifica il poco calore fiorentino intorno alla Nazionale, sottolineato dai media, con lo scarso spettacolo offerto: “Alla vigilia di Italia-Malta gli interrogativi non riguardavano la formazione azzurra o la tattica per “stroncare le reni” alla quotatissima Malta. L’attenzione era rivolta tutta al numero di spettatori che avrebbero popolato le tribune del Franchi. Come mai così pochi biglietti venduti? Perché i fiorentini non si scaldano per la Nazionale? Dopo aver visto la partita queste domande non hanno più ragione di essere…”.

Leggi il pezzo completo su violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Ha ragione Epicuro.Il nostro e’un calcio fasullo dove un Bertolacci qualsiasi costa 20 milioni,per non parlare di quell’altro fuoriclasse,Romagnoli 30 dico trenta e poi dobbiamo aspettare un’ora ed un quarto per fare un gol di braccio nientedimeno che ai “CAMPIONI” di Malta.Ma che schifo!

  2. Da quanti vado ripetendo che il calcio italiano e’ come l’acqua:incolore,insapore,inodore:un calciatore straniero,non necessariamente brasiliano,tedesco o argentino,basta un maltese,un albanese anche zoppo per essere migliore del migliore dei nostri.Il nostro calciatore si autoannulla si imbolsisce con le chiacchiere continue e guai se non ci fossero gli stranieri,di cui brillano di luce riflessa,sarebbero delle autentiche nullita’con gli allenatori delle giovanili che invece di formare dei veri calciatori,formano solo delle larve con le scarpette colorate e tanta superbia:tutto cio’ tradotto e’uguale a :ZERO.

  3. Già,caro epicuro,hai proprio il mio sostegno,anche nel fare a meno dei tuttologi del giorno dopo…..Una squadra,quella che sia,la si sostiene comunque,non con riserva…… Altrimenti,c’è sempre la Giùve come la chiamano a Rufina…….detta,appunto,..Giùfina…!

  4. Insigne, Verratti, Pellè, Romanelli e tutta la banda del buco di contorno. Carneade, chi era costui? E poi vi domandate perché non si comprano questi giocatori italiani (e a quelle cifre). Viva i Fernandez e tutti gli ic che abbiamo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*