Questo sito contribuisce alla audience di

E pensare che Wolski poteva pure lasciare la Fiorentina

Nella scorsa sessione di calciomercato, quella di gennaio, erano molti i club ad essersi interessati a Rafal Wolski. Il giocatore polacco però, a parte la lecita voglia di giocare, è rimasto alla Fiorentina soprattutto per volere di Pradè e Macìa, i quali reputano il giovane calciatore un “patrimonio” della società. E a vedere dai (pochi) numeri messi in luce fino ad ora, complice il poco minutaggio, non c’è da dargli torto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA