E per Kalinic è pronta la doppia sfida al rientro

Kalinic in azione contro il Celta Vigo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Dopo gli impegni con la propria Nazionale, con cui affronterà la Turchia di Terim domani sera, Nikola Kalinic tornerà a Firenze con il suo consueto ruolo di imprescindibile dell’attacco. Scalzarlo è praticamente impossibile quando sta bene fisicamente e infatti nei primi mesi della scorsa stagione saltò pochissimi minuti. Alla ripresa del campionato però, come sottolinea il Corriere dello Sport-Stadio, il bomber croato è atteso da una doppia sfida: non solo quella al Genoa, ma anche quella al tecnico rossoblu, spalatino come lui, ed ex protagonista dell’Hajduk: una motivazione ulteriore per il numero nove viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*