“Eppur si muove”

sousa corvino

Dopo due mesi di calma piatta, finalmente la Fiorentina comincia a dire la sua sul mercato. Corvino è deciso a dare in mano a Paulo Sousa una squadra capace di lottare nei piani alti della classifica. La sconfitta di misura di Sabato sera allo Juventus Stadium sembra aver smosso i dirigenti viola, pronti a trovare il colpo last minute. Tutto dipende da Kalinic: se il Napoli porta 35 milioni, sarà molto difficile trattenerlo. Corvino in questo caso si sarebbe già mosso con Pavoletti per rimpiazzare il croato. In caso contrario, con la permanenza del Kondor a Firenze, Pantaleo ha già (quasi) trovato l’accordo con l’Inter per riportare al Franchi Stevan Jovetic. Resta da limare solo qualche dettaglio sull’ingaggio che il montenegrino percepirebbe. Ufficiale Rossi al Celta Vigo, dove ritroverà Facundo Roncaglia. In uscita Corvino promette di vendere, con Babacar e Mati Fernandez con la valigia già in mano. Per non dimenticare la presunta offerta di 20 milioni che sembra essere arrivata direttamente da Stanford Bridge per Marcos Alonso. Mancano 5 giorni alla fine del mercato e dopo un estate quasi esosa sul piano degli acquisti, le porte dei campini sono ancora aperte sia in entrata che in uscita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. il foglionco di piano di mommio

    credo sia inziata l’epurazione dei giocatori provenienti dalla gestione precedente,quindi se ,come sembra, sia questa la via intrapresa da Corvino,aspettiamo cessioni anche eccellenti,tipo Badelj per intenderci,anche Alonso se l’offerta sia ritenuta soddisfacente,e forse Ilicic se dovesse esserci una richiesta intorno ai 10 milioni,Mati Fernadez al momento non ha mercato ,ma è al primo posto sulla lista dei cedibili,per Babacar,essendo una creatura di Corvino,le prospettive sono differenti dai giocatori sopracitati.Su Kalinic c’è molta indecisione ,la società è a braccia aperte,coi palmi delle mani rivolti verso l’alto,sta soppesanto le opzioni possibili,ma al momento non sa quale sia la migliore

  2. Ma perché non proviamo a prendere Hart? Ci sta provando il Torino, non vedo perché non potremmo prenderlo noi!!!

  3. Corvino se vuole essere di parola deve vedere babacar e prenderne il sostituto senza cedere piú nessuno, altrimenti è un parolaio. Non puoi cedere un titolare (kalinic o alonso) a due giorni dalla chiusura del mercato, ma che….. vuoi pavolettare, dai!

  4. Per ora si può dire che ha coperto i più o meno tutti i ruoli, cosa che nn era riuscita al suo predecessore lo scorso anno, poi per dire se il mercato è buono o meno, bisogna vedere le scommesse Salsedo, Dics, Drago, Sanchez, Toledo, ecc.
    Di sicuro come Sousa lo scorso anno nn ha ricevuto nulla dalla società

  5. Se trattiene Kalinic vendendo Alonso e Tomovic per prendere un Criscito ed un difensire dx e la chicca Jovetic…alllora è un Mito

  6. Mancano solo i 2 terzini ora via tomovic e allonso e con 25 milioni prendere criscito e uno a sinistra

  7. Oddio, dirà pure la sua, ma per ora si parla di dar via, incassare, e semmai sostituire.

    Di certo rispetto all’inizio qualcosa si muove, è già qualcosa.

  8. Corvino é un mago…con niente da spendere molto probabilmente rinforzerà la squadra..MITICO

  9. Direi che al netto delle critiche, per carità ognuno ha le sue idee, il Corvo ha attrezzato una discreta squadra, che potrebbe diventare anche Buona. Give me hope Pantaleo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*