Questo sito contribuisce alla audience di

E quando c’è da fare il salto…finisce sempre 1-2!

Roma, Napoli e Inter, tre gare complessivamente ben giocate dalla Fiorentina, che ha avuto l’opportunità addirittura di vincerle tutt’e tre. Ma per una ragione o per un’altra, l’esito delle suddette gare, che avrebbero dovuto dare slancio al campionato dei viola, è sempre stato lo stesso: sconfitta di misura e sempre per 1-2. Una costante dunque per la squadra di Montella che sembra avere dei limiti strutturali, di organico, ma forse anche psicologici, dato che è andata ad incocciare su determinati scogli. Almeno per la stagione attuale, la Fiorentina sembra destinata ad essere una bella incompiuta, tanto più se si tiene in considerazione il fatto che da metà settembre ad oggi ha dovuto giocare senza il giocatore-simbolo, Mario Gomez.

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Dobbiamo darci una svegliata! Ora basta con lo scendere in campo per divertirsi, ci vuole il coltello fra i denti! Tecnicamente ci siamo e certi errori non trovano giustificazioni! Nulla è perso, dobbiamo svegliarci!

  2. CARO EMILIO , CON I SE E CON I MA NON SI GIUDICANO LE PARTITE, ANCHE LA ROMA POTEBBE DIRE SE…………NON SBAGLIAVAMO QUELLE OCCASIONI……….SE NETO NON FACEVA IL MIRACOLO…. VINCEVAMO 3 A 1 O 4 A 1. PURTROPPO ABBIAMO DEI LIMIT SOPRATT IN DIF

  3. non meravigliamoci,siamo sinceri,abbiamo perso contro squadre che sono più forti di noi,hanno un organico migliore del nostro e dobbiamo dire che i nostri dirigenti hanno comprato dei veri bidoniJovenko,babix,vecino,wolski basta? altro che super dirigenti,abbiamo portato in Italia autentici bidoni,sveglia Pradè!!!

  4. enrico (il saluzzese) , io non sò se Gomez aveva quando giocava in Germania problemi io constato i fatti e ti ripeto che l’infortunio è derivato solo per contatto e pressione di Agazzi.io su i se i ma detto da altri ci andrei con le pinze.

  5. enrico(il saluzzese)

    OK per la precisazione Fradiavolo!!Però mi piacerebbe sentire il tuo parere sul tendine di Gomez. Sai perchè? Perchè un mio parente che lavora a Colonia quando esultai per l’acquisto di Mario sai cosa mi disse? Che in germania non giocava perchè aveva sempre dei problemi ad un tendine. Ma guarda un pò che strano è arrivato così da noi…rotto.

  6. Quando la roma attaccava in ripartenza con gervinho si creava…il panico. E quest’anno non riusciamo a sfruttare le palle inattive. Montella pensaci tu

  7. LA FIORENTINA HA FATTO UNA BUONA PARTITA.. MA A ME NON MI INTERESSA FARE UNA BUONA PARTITA SE NON LEVINCI,A ME INTERESSA VINCERE NON GIOCARE BENE,PREFERISCO GIOCARE MALE E FARE GIOCO SPORCO E VINCERE,CHE GIOCARE BENE E TANTI GIOCHETTI E PERDERE,BISOGNA AGGREDIRE LA PALLA E GIOCATORI SENZA TANTI COMPLIMENTI QUANDO CE L’HANNO GLI AVVERSARI INVECE DI FARE TANTO FAIR PLAY,IO LA PENSO COSI,FORZA VIOLA,SOLO FORZA VIOLA,SEMPRE FORZA VIOLA,SONO CONVINTO CI RIALZEREMO

  8. Chi critica Montella è un disfattista,ma che tifosi siete sempre a criticare, La Fiorentina per me ha fatto una buona partita, ha cercato di sfruttare tutte le occasioni che sono capitate, poteva addirittura passare in vantaggio. Se si passava in vantaggio con le occasioni capitate all’inizio del secondo tempo ora si parlava di un’altra partita

  9. enrico(il salluzzese) guarda che il tendine d’achille con il tendine detto zampa d’oca non centra niente .uno è per estesione e flessione del piede il tendine d’chille l’altro e per il gionocchio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*