E se ci fosse il quarto incomodo?

Cristoforo contro Peres. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Potrebbero esserci anche chance per Cristoforo in occasione di Empoli-Fiorentina: l’uruguaiano potrebbe essere la sorpresa schierata da Sousa a fianco di Borja Valero nella gara del Castellani, visto che Badelj non sta attraversando il suo miglior momento, mentre Sanchez e Vecino sono rientrati dagli impegni oltreoceano con le rispettive nazionali. Per ora il duttile centrocampista tanto caro a Corvino in serie A ha solo a referto 31 minuti in 3 presenze da subentrante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Certo, la velocità di pensiero e di fare di Sousa, lasciano molto perplesso.
    A fine anno sarà un beneficio per la Fiorentina che Sousa vada a fare esperienza altrove.

  2. Allora mi sbilancio..non ha il passo ..non sa fare passaggi più lunghi di dieci metri e guarda caso parecchie squadre di fascia alta italiane e inglesi cercano Badelj e non Cristoforo..ma guarda…

  3. @Re leone, io ricordo che nei primi sei mesi Badelj se lo trovavate per strada non sarebbe stato carino per lui…consiglio quindi di attendere per valutare Cristoforo.

  4. Badelj motivato vale 10 volte CRISTOFORO.
    ..purtroppo a gennaio andrà via e comunque non abbiamo nessuno in rosa con le sue caratteristiche quindi…
    COMPRAREEEEEEEEEEEEE

  5. Caro Vittorio, la pensò esattamente come te.

  6. Sarebbe troppo intelligente farlo giocare al posto di badelj praticamente è già venduto, ma siccome sousa rema contro certamente non lo farà

  7. se sta bene perché non utilizzarlo? sousa consideri tutti nelle scelte, basta con le fissazioni!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*