Questo sito contribuisce alla audience di

E se il problema fosse il modulo?

Sette punti in sette partite, la stagione della Fiorentina non è partita con il piede giusto e la strada intrapresa è senza dubbio tortuosa e piena di difficoltà. Uno dei problemi riscontrati nelle prime uscite è il modulo, quel 4-2-3-1 su cui Pioli lavora dal ritiro di Moena ma che non ha ancora portato i risultati sperati. L’emblema delle difficoltà di questa Fiorentina sono sicuramente le prestazioni di Marco Benassi, autentico oggetto misterioso: tolta la buona partita giocata contro l’Hellas Verona, i giudizi sull’ex Torino sono stati sempre insufficienti. Mezzala di qualità e quantità, Benassi si è ritrovato a fare il trequartista e talvolta anche l’esterno, posizioni nelle quali non riesce a esprimere le sue qualità migliori. Una delle soluzioni a disposizione di Pioli potrebbe essere quella del passaggio al centrocampo a tre, con due esterni e una punta centrale (4-3-3), due trequartisti e un attaccante (4-3-2-1) o un trequartista e due punte (4-3-1-2). A beneficiarne sarebbero Badelj e Veretout, che avrebbero al loro fianco un altro centrocampista di ruolo che li aiuterebbe in fase di non possesso evitando di finire sistematicamente in inferiorità numerica. La pausa per le Nazionali è arrivata nel momento giusto e permetterà a Pioli di sperimentare ulteriori sistemi di gioco in vista della ripresa del campionato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Mi sa che l’unica sia aspettare …

  2. Concordo con Marco: 3- 5-2 Sportiello, Pezzella , Melinkovic(Hugo) e Astori centrali. Chiesa (Gaspar) e Biraghi (Gil Dias) gli esterni . Badelj Benassi (Saponara) Veretout i tre centrocampisti. Therau (Babacar) Simeone le punte.

  3. 433 scelta migliore abbiamo gil diaz e chiesa che possono fare cone insigne e callejon con benassi veretout e badelj a centrocampo e simeone davanti che ha un sacco di gente con cui giocare e 2 riserve buone come baba e therau. Saponara eysseric cristoforo sanchez avoglia a riserve e dietro ci sarebbe più copertura vista la scarsità della fascia sinistra .

  4. Diciamo che l’allenatore Pioli si sta rivelando molto limitato ad insistere in maniera ostinata sul modulo 4-2-3-1. L’hanno capito tutti che per dare maggiore copertura al centrocampo e creare un maggior numero di palle gol urge un cambiamento rapido! Sono già passate 7 giornate!

  5. Claudio di Ferrara

    Tanti di noi senza essere allenatori pluri pagati da settimane evidenziano la necessità di un centrocampo a tre. 4312 p 4321. Quel fenomeno di pioli ha solo perso altro tempo

  6. Mi sembrano scarsi quelli che giocano …

  7. Si il modulo e’ importante? Ma vedo molta scarsità individuale , che si giocherà male lo stesso?

  8. Per me il problema è propio il modulo.abbiamo in rosa 2 centrali su cui sono stati fatti investimenti importanti e invecie giochiamo con due terzini che di due non se ne fa uno buono per me con I giocatori che abbiamo passiamo fare solo un 3-5-2 o un 4-3-1-2 con Jesseric o Saponara tre quartista e Chiesa e simeone punte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*