E Sousa alimenta i dubbi su Kalinic

La delusione sul volto di Kalinic. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Difficile credere che Nikola Kalinic possa cambiare così repentinamente idea circa un suo possibile trasferimento in Cina, al Tianjin Quanjian, però nel dopopartita di Roma-Fiorentina, è stato proprio il tecnico viola, Paulo Sousa, ad alimentare qualche dubbio circa la permanenza del croato a Firenze. Quando gli è stato chiesto direttamente se avesse paura ancora di perderlo, Sousa ha risposto così: “Questo discorso io non posso controllarlo, tocca alla società prendere decisioni, io lavoro con i giocatori che ho”. Nessuna risposta perentoria, un rimando totale alla propria dirigenza, così facendo non si può far altro che alimentare dubbi in merito. E dopo quello che abbiamo visto ieri sera e a Pescara, senza il croato, là davanti sarebbero per davvero dolori per la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Ma dove vogliamo andare con certa critica e stampa locale e certi pseudo tifosi? Proprietà, Cognigni e Corvino se ne fregano della squadra e la colpa è dell’unico che non ha colpe. Facciamo proprio ridere. Prandelli, Montella, Soua. Avanti il prossimo!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*