E Sousa si affida a Cognigni

L'entrata in campo di Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
L'entrata in campo di Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Nuova squadra, nuovo organico per fare meglio ed essere più imprevedibili rispetto a quest’anno. Il mantra di Paulo Sousa passa dalle sue mani a quelle del presidente esecutivo Mario Cognigni, ovvero colui il quale dovrà prendere tutte le decisioni importanti d’ora in avanti, specialmente sul mercato che condurrà la Fiorentina. Sousa ripete e sottolinea spesso questo aspetto: “Ora c’è Cognigni“, “ci penserà Cognigni“, “le decisioni le prenderà Cognigni” ecc… Un richiamo continuo, quasi ossessivo il suo, ma almeno ora sapremo chi incensare, oppure con chi prendercela nel caso, auspicato, che le cose vadano bene, o, malaugurato, che le cose vadano male.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Maurizio firenze

    Didus ma montella?

  2. Sistemare Cognigni sul palcoscenico è stata la soluzione migliore. L’elemento più fastidioso, direi odioso, della Fiorentina era la nebulosità, l’impalpabilità del principio autoritario e di responsabilità. Ora si sa di chi saranno Oneri e Onori in relazione a scelte e strategie. Tutti devono sapere chi è cosa. Ora è tutto chiaro, e fa bene Sousa a ripetere ossessivamente il mantra: Cognigni Superstar. Ci facesse finalmente vedere, in piena luce, ciò che è in grado di fare e realizzare. La nebulosità deve finire. In Cognigni We Trust. Per ora…

  3. Cognigni può fare solo il referente fra la società e l’allenatore, stabilire il bugget a disposizione per la campagna acquisti, la differenza che potrebbe risultare, dovrà essere reperita con le cessioni stabilite; Sousa poi dovrà avere diretto contatto con il d,s. per la campagna acquisti, senza ulteriori passaggi burocratici di funzionari

  4. …a pensarci bene QUELLA DI SOUSA DI AFFIDARSI A GNIGNI E’ UNA GRAN MOSSA….cosi lo costringe a metterci la faccia e tutti possono vedere che lavoro fara’ la dirigenza, VALUTANDO ALLA LUCE DEL SOLE IL MERCATO CHE SARA’!!!

  5. …sousa nelle mani di ghigni…….CONTENTO LUI…..

  6. Cognigni è un ragioniere e non un uomo di campo. Il mondo del calcio è costituito da avvoltoi e iene e pertanto occorrono uomini navigati e conoscitori di come vanno le cose, altrimenti ci troveremo in situazioni incresciose e mortificanti come l’anno scorso. Speriamo bene ma non vedo il sereno all’orizzonte.

  7. andreino si smarca, Sousa pure!
    La prossima testa a rotolare, sarà quella di gnignigni!

  8. Ma veramente dovrebbe essere il Cognigni nell’affidarsi a Sousa in quanto ha scegliere i giocatori , miauguro che sia cosi.

  9. Furbo lui, così non è mai colpa sua…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*