E Sousa si ritrova contro una sua ex pedina d’attacco

embolo

L’attacco titolare dello Shalke 04 che oggi alle 17 sfiderà la Fiorentina in amichevole dovrebbe essere con tutta probabilità composto da due giocatori diversi per caratteristiche ma allo stesso tempo talentuosi. Il primo è un ex pupillo del tecnico viola Paulo Sousa ai tempi del Basilea, ovvero Breel-Donald Embolo, esterno offensivo camerunese naturalizzato svizzero arrivato in Germania a giugno dalla Svizzera, e che i viola hanno avuto già modo di incontrare la scorsa stagione in Europa League. Nella gara di ritorno fu il giocatore in questione a subire la sconsiderata gomitata di Facundo Roncaglia che costò l’espulsione all’allora difensore viola. L’altro elemento a cui prendere le misure è l’esperto centravanti olandese Klaas-Jan Huntelaar, ex meterora di Real Madrid e Milan, ma che ha dato del suo meglio con la maglia dell’Ajax e appunto dello Shalke 04.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. EmBolo e il regista albanese del Basilea ci avrebbero fatto comodo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*