E’ TUTTA UNA QUESTIONE DI PALLE

Il calcio è una tutta una questione di palle. Palle che rotolano in fondo al sacco e che ti lasciano con l’amaro in bocca, specie quando nascono da azioni irregolari o da azioni in cui vengono visti falli inesistenti. Palle meno giocose e più metaforiche, come quelle dimostrate da un certo Manuel Pasqual. Battere un rigore al novantesimo contro quella che è stata la tua squadra per undici anni non è un’impresa da tutti e al di là di gesti più o meno stucchevoli che avrebbe fatto l’ex capitano, questo gli va riconosciuto. Le stesse palle che mancano a molti dei nostri; stavolta dovevamo battere un rigore a porta vuota e nessuno si è presentato sul dischetto col risultato che abbiamo regalato tre punti ad una squadra che era praticamente morta dopo gennaio e che veniva da ben sette sconfitte consecutive.

Nota a margine: ancora una volta Sousa ha lanciato una bella stecca all’indirizzo della dirigenza, facendo presente che “per evitare errori arbitrali, la società deve esserci prima, durante e dopo”. Ebbene stavolta non possiamo che dare ragione al portoghese, perché ieri pomeriggio il quadro emerso è stato sconfortante: parlando delle prime tre cariche della Fiorentina il primo è desaparecido da tempo (si è visto solo a San Siro contro il Milan), il secondo era a Miami, il terzo ha deciso di andarsene un bel pezzo prima della fine della gara. Quale sia il messaggio che traspare da questi comportamenti ve lo lasciamo immaginare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

32 commenti

  1. quello con l’Empoli era un appuntamento importante perché avevamo ancora la possibilità di rincorrere almeno tre squadre. L’ultima partita ”vera”per noi l’avevamo fatta col Borussia. Ennesima conferma che abbiamo una squadra senza palle, un allenatore scoglionato e una società dilettante.

  2. Tutto giusto Fredator da aggiungere che gli unici positivi e che credevano in una stagione erano i leccavalle che dicevano diamo fiducia al nostro presidente ci vuole bene ci mette anima e corpo x questa squadra
    Infatti alla fine come dicevo iooooo 0 soldi x il calciomercato e squadra di bidoni grazie anche al mitco panzone Corvino ripreso da DDV in persona solo x fare PLUSVALENZE! !!!!!
    Se la politica é questa voglio vedere una volta venduto Kalinic berna e Chiesa con chi la fa la plusvalenza BARACCONI! !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*