Questo sito contribuisce alla audience di

È una Fiorentina sempre più Sousa dipendente. Il portoghese sarà determinante anche sul mercato

L’impatto di Paulo Sousa con il mondo viola è stato sorprendentemente positivo e difficile da prevedere dopo il traumatico addio di Montella. L’allenatore portoghese è stato capace prima di battere le resistenze di una piazza che non riusciva a mandare giù il suo passato da juventino e poi, grazie alla continuità dei risultati, ha riacceso gli entusiasmi dei tifosi della Fiorentina dopo un’estate turbolenta. Adesso è addirittura riuscito a riportare la squadra lassù in classifica, in una posizione da capolista dove non si trovava da anni.

Un lavoro degno di nota quello del portoghese ,che riguarda anche il mercato estivo. Infatti è merito suo se la Fiorentina oggi può contare su un attaccante come Nikola Kalinic, giocatore semi-sconosciuto ai più, espressamente chiesto dal portoghese e arrivato in maglia viola grazie ad una somma più che accessibile per la proprietà. Una scelta azzeccata dal momento che adesso il croato sembra un elemento indispensabile per il gioco della Fiorentina. Così, come riporta La Nazione, Paulo Sousa aumenterà la propria influenza in società e il suo potere decisionale sulla rosa. A gennaio il tecnico costituirà una parte determinante del mercato della Fiorentina, sarà lui ad indicare i giocatori più idonei ai suoi schemi e a suggerire quelli che invece non ritiene adatti. La Fiorentina si affida in tutto e per tutto al suo allenatore, la vera e più lieta sorpresa di questo incredibile inizio stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Il mister deve essere partecipe al massimo sul mercato. Ma niente scuse. Ora si deve fare il massimo con l’ottimo che abbiamo a disposizione.

  2. Siamo secondi in classifica dopo 10 giornate: non succedeva da tempo immemorabile e siamo ancora qui con tutte ste seghe mentali? E basta! Godiamoci il momento fin che dura, poi si vedrà. Anche perché, a parte tutte queste, ripeto, seghe mentali, non è che possiamo farci qualcosa. O no!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*