Ecco il primo mini-gruzzoletto

Il mercato della Fiorentina dovrà per forza di cose, a prescindere dalle dichiarazioni di facciata, ripartire da qualche operazione in uscita per poter formare il budget da consegnare a Corvino. In attesa dei nomi roboanti, la società viola sta raccogliendo gli euro provenienti dalle cessioni di secondo piano: da un lato Wolski, dall’altro Basanta, poi probabilmente anche Bakic (senza dimenticare i 500.000 euro del primo riscatto di Capezzi). Il totale non è entusiasmante e non costituisce certo una base per fare mercato ma rappresenta comunque un primo gruzzoletto innegabile, da mettere a bilancio alla voce entrate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Belfagor fai Ridere haahahahaah

  2. Per te potrebbe andar bene anche una cordata dell’ Isis.

  3. Intanto kuba ha portato in vantaggio la Polonia. Ma il filosofo non lo vedeva lui ci
    ‘ aveva le sue fisse.

  4. bravo Mario.mi associo a te.CHE PENA!Sembriamo una società di pezzenti.a che serve avere dei proprietari ricchi se poi non spendono.? A questo punto anche un preziosi.un Zamparini o un lotito andrebbe bene.anche Corsi.che già sarebbe un lusso x noi

  5. Ca** dici!!!! Io ho la Ford focus in offerta… mai una gioia

  6. Meno male che sotto questa notizia c’è Melissa Satta con le puppe in bella vista, altrimenti mi verrebbe da piangere.

  7. Ok…allora stasera posso andare all’IPERCOOP…è la volta bona che pieno il frigo…!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*