Ecco la lista della Fiorentina per l’Europa League: tre nuovi acquisti tra gli esclusi

image

Tramite il suo sito ufficiale la Fiorentina comunica la Lista Uefa per la stagione 2016/17:

Astori, Badelj, Cristoforo, Dragowski, De Maio, Ilicic, Kalinic, Milic, Olivera, Rodriguez, Salcedo, Sanchez, Tatarusanu, Tello, Tomovic, Valero, Vecino, Zarate, Babacar, Bernardeschi.

La Fiorentina specifica che, all’interno della lista A possono essere inseriti 17 calciatori. A questi possono essere aggiunti 4 calciatori formati all’interno del Club (calciatori che tra i 15 e i 21 anni d’età, indipendentemente dalla loro nazionalità o età, siano stati tesserati ed abbiano giocato per il club per un periodo anche non cumulativo di 36 mesi o per tre stagioni sportive) e 4 calciatori formati in Italia (calciatori che tra i 15 e i 21 anni d’età, indipendentemente dalla loro nazionalità o età, siano stati tesserati ed abbiano giocato in uno o più club italiani per un periodo anche non cumulativo di 36 mesi o per tre stagioni sportive), per un totale di 25 atleti.

Secondo l’articolo 42 del Regolamento Uefa, un calciatore può essere inserito nella lista B se è nato dopo il primo gennaio 1995 ed ha giocato per il club in questione per un periodo ininterrotto di 2 anni tra i 15 anni e i 21 anni d’età. Il numero di calciatori inseribile in questa lista è illimitato.

Purtroppo a causa del regolamento i giovani calciatori Diks, Hagi e Toledo non potranno essere inseriti in nessuna delle due liste.

Infine ricordiamo che nel mese di febbraio sarà possibile modificare la lista A per un numero massimo di 3 variazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Obiang jovetic e Sportiello sono tutti e 3 cresciuti in italia e quindi se arrivava qualcuno di questi la lista aumentava.
    Le regole non e che non le sapevano se avranno fatto un mezzo tentativo x questi era perché oltre ad alzare ik livello essendo giocatori pronti potevanogiocare le coppe.
    Si parla positivamente del mercato perché le alternative sono aumentate si dice ma non cincordo perché a oarte che non si considera che mokti giocatori non sappiami se sousa li considera pronti(x ora al posto di gonzalol ha arretrato alonso) ma non si considerava della lista più corta visto che pasqual e rossi sono 2 italiani in meno e i nuovi non hanno mai giocato in italia.

    Insomma se non ci sta dicks allora unico terzino destro in coppa e tomovic mq questo da piu certezze di dicks e quindi giocherá anche in campionaro x lo più.

    Insomma da roncaglia e tomovic siamo passati al solo tomovic dopo 4 anni che si sperava in timerzino. Potevani controriscattare piccini a 2 euro peró dovevano tagliare anche gli spicci

  2. Mi permetto di non essere d’accordo. Il regolamento esclude che vadano in lista B, ma nei 17 della Lista A non ci sono vincoli di nessun tipo. Quindi Diks, Toledo e Hagi erano eleggibili per quel gruppo. Semplicementenon gli sono stati preferiti altri.

  3. Sul mercato bisognava ricordarsi di queste regole.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*