Questo sito contribuisce alla audience di

Ecco l’unico “sconto” possibile della Fiorentina al Milan: e anche Kalinic è pronto al sacrificio

Questione di equilibrio tra la parte fissa e quella legata ai bonus: di questo stanno discutendo Fiorentina e Milan, grazie all’intermediazione di Fali Ramadani e Tomislav Erceg. L’argomento del dibattere è Nikola Kalinic, attaccante che i rossoneri ormai sembrano intenzionati a prendere anche solo per la maggior fattibilità dell’affare, rispetto alle piste Belotti e Aubameyang. Secondo il Corriere dello Sport, l’unica concessione della Fiorentina sul prezzo potrebbe essere quella sulla parte fissa, i famosi 30 milioni, da raggiungere magari con i bonus: 27+3 quindi o 25+5, le ipotesi sono queste, con lo stesso Kalinic che secondo il quotidiano sarebbe pronto a rinunciare anche a un po’ dell’ingaggio promesso pur di velocizzare i tempi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. sinceramente non avevo mai capito le lodi a questo centravanti.in quel ruolo ci vuole un ariete che la butti dentro,senza partecipare a dar manforte al centrocampo. come era impiegato perdeva lucidità e sono stati più i gol sbagliati che quelli realizzati.

  2. Niente sconti a nessuno. Basta passare da bischeri.

  3. Kalinic: un lento e progressivo ritorno all’anonimato. Molto presto si accorgerà di quanta panchina gli toccherà fare al Milan. L’ambiente rossonero non è comprensivo e tollerante come quello di Firenze, che sopportava la suasbassa percentuale di realizzazioni……

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*