Ecco perchè è stato scelto lui intanto

Paulo Sousa

Paulo Sousa

Il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè ha il compito di capire le vere intenzioni di Vincenzo Montella che ha ancora due anni di contratto. Pradè, per tutelarsi, secondo quanto scrive Repubblica, ha scelto Paulo Sousa. Il portoghese non ha posto alcuna condizione: gli va bene il taglio degli ingaggi e il progetto giovani studiato da Rogg e Cognigni, ovvero quello di rifondare (in parte) la squadra puntando su ventenni di belle speranze. E’ sulla questione dei giovani che Montella voleva una presa di posizione netta da parte della società.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. Ma come diavolo si fa a dire “…ho fiducia nella società!….

  2. Mario, permalosone come il tuo badrone! !!la verita’ ti fa male lo so (Caterina caselli)

  3. Non avete capito che i DV quando non vogliono cacciare soldi e fanno un passo indietro scaricano la colpa su gli allenatori. Con Prandelli hanno fatto la stessa identica cosa. Hanno rotto ora basta facciamoci sentire, non ci meritiamo tutto questo.

  4. a parlare di capre è proprio adatto l’innominato!!…..

    vedremo cosa farà Sarri a napoli.

  5. Ciao ciao Montella.

    Sono sicuro che in questa operazione c’e’ di mezzo anche Rui costa.Arrivare 3 volte quarti in campionato serve a poco.Questo e’ un obiettivo che lo puoi ottenere con qualsiasi allenatore,non ha fatto niente di speciale.Sarei felice iniziare un nuovo percorso con un altro allenatore,anche se il napoletano e’ sotto contratto fino al 2017 (credo).Paulo Sousa lo conosco poco, ma ho fiducia nella societa’. FVS

  6. E intanto il Napoli prende Sarri perché noi quelli che vengono dalla provincia li schifiamo! !!!certi nomi non piacciono ai palati fini di certi fiorentini!!!!capre,capre,capre….direbbe Sgarbi…se lo dice lui fa più in ……

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*