Eccolo il possibile terzo colpo: è un esterno del Genk

Fasi caldissime finalmente per il mercato della Fiorentina, almeno per quel che riguarda la prospettiva. Dopo Dragowski e Diks, il terzo nome buono lo fa gazzamercato.it, il portale specializzato della Gazzetta dello Sport, che rilancia il pressing da parte di Corvino su Leon Bailey, esterno offensivo giamaicano classe ’97 del Genk: per lui 25 presenze, 4 gol e 7 assist nell’ultima Jupiler League, la massima serie belga. Anche il Borussia Dortmund è sulle tracce di questo calciatore che, similmente ai due praticamente già presi dalla Fiorentina, ha già una certa esperienza tra i professionisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Impossibile ci tocchi questo.
    Credo che già abbia un valore fuori mercato per noi, considerandone le potenzialità.

  2. Condivido Stefano, condivido.

  3. Impossibile. Questo è destinato a palcoscenici di ben altra portata. Tecnico come Liaijc,veloce come Salah,19 anni ancora da compiere. Tra due o tre anni,costerà quanto Hazard. Per me,non ci sarebbe storia con nessu altro acquisto di nessuna squadra,lui sarebbe il colpo di mercato migliore in assoluto. Ripeto,impossibile per noi,almeno di non avere un colpo di sedere pazzesco.

  4. Fosse come Cuadrado quando si prese dal Lecce mi andrebbe benissimo.

  5. Deduco che ne ignori le qualità…

  6. Se lo prendono è veramente ottimo !!

  7. R I D I C O L I

  8. Questo è un TOP PLAYER in prospettiva infatti…

    RONALD DE BOER: “Ha tutto. Come tutti gli altri giocatori, è stato sottoposto ad una serie di test presso il club. Quando si è trattato di velocità e agilità ha fatto meglio di molti ragazzi della prima squadra. E’ così veloce, non è normale. Lui abbina una velocità eccezionale ed una grande tecnica, una combinazione eccellente. Quali sono le sue debolezze? Non saprei dire”.

    PIET DE VISSER (scout Chelsea, nonché considerato miglior osservatore in assoluto del Chelsea) afferma: “E’ un talento superiore. La sua tecnica è eccellente e lui è molto veloce. Ha tutto per avere successo.”

    Il Dt del Genk, Dimitri De Condé, afferma: “Avevo già visto le sue qualità da giovanissimo, che poi ha confermato prima squadra. Lui è mentalmente forte. Ciò che si vede è che può andare subito forte. Ha testa e piedi per diventare grande. Questo è raro.”

    3 personaggi ed addetti allo sport importanti!

    P.S.
    Dopo COURTOIS e DE BRUYNE la scuola Genk sforna un altro grandissimo talento!

  9. Ecco questo e’ forte davvero, l’ ho visto due volte in tv quest’anno ed e’ imprendibile. Somiglia a Tino Asprilla ricordate? sarebbe un colpaccio del Corvo, ma ha grandi club dietro, dubito bastino i soliti 2/3 milioncini. Unico difetto è innamorato del pallone, ma è un fulmine con una tecnica sopraffina, per di più giovanissimo. Speriamo, se si prende ci farà divertire, una squadra con tanti giovani forti mi piacerebbe, pue sapendo che peccherebbero di inesperienza, ma avrebbe la parvenza di un progetto…Peccato aver ignorato e perso quei 3/4 del vivaio che in rosa ci potevano stare. Dai Corvo chiudi per Bailey!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*