Emergenza centrocampo

VidalPizarro

VidalPizarroNel momento più importante per la stagione della Fiorentina, con la partita contro la Juventus ormai alle porte, arriva una brutta notizia per Vincenzo Montella: come riferito dal tecnico napoletano in conferenza stampa, David Pizarro quasi sicuramente non sarà disponibile per la partita di domani sera. Decisivo sarà il provino che il cileno effettuerà nell’allenamento di rifinitura ma le possibilità di vederlo tra i convocati sono ridotte al lumicino. All’assenza del numero 7 viola si aggiunge quella di Milan Badelj, out per squalifica. A questo punto rimangono solo quattro centrocampisti disponibili: Montella non dovrebbe avere dubbi su chi schierare e il centrocampo di domani sera vedrà Aquilani nel ruolo di regista con Borja Valero e Mati Fernandez ad agire da interni. In panchina pronto a subentrare Kurtic, senza dimenticarsi di Vargas anche se il peruviano ultimamente non sta giocando molto e quando lo fa l’Aeroplanino lo inserisce sulla fascia sinistra. Un’assenza quella di Pizarro che non ci voleva assolutamente, considerando soprattutto l’importanza che il cileno riveste nel centrocampo viola e la contemporanea assenza di Badelj, cresciuto esponenzialmente negli ultimi tempi e pronto a raccogliere il testimone del numero 7 viola.

Se Atene piange, Sparta non ride: anche la Juventus è in emergenza a centrocampo a causa delle assenze di Pirlo e Pogba. Allegri dovrà quindi affidarsi ad un terzetto composto da Marchisio, al rientro dopo lo stop per l’infortunio al ginocchio, Vidal e Pereyra. Pronti a subentrare dalla panchina Sturaro e Padoin in una Juve che arriva sulle rive dell’Arno per cercare l’impresa: ribaltare l’1-2 dell’andata e centrare la qualificazione alla finale di Coppa Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Graziano Giusti

    Vediamo se con la Juve in coppa x una volta si festeggia noi.

  2. Ciao Keonilda, effettivamente la storia di Marchisio è una …pagliacciata/stranezza, mi ha colpito molto pure a me giorni fa,
    letto qui di rottura del crociato nel pomeriggio, penso peccato x lui anche se è della juve 6/8 mesi di stop minimo , brutta storia ,mi spiace, poi la sera prima di andare a letto accendo la tv e ci sta lui che guida l’auto e giornalisti dicono che domani farà altri accertamenti….
    faranno altri accertamenti? Si, certo, ok, peccato che a vederlo pare tutto tranne uno che si è rotto il crociato e poi guida, miracolo oppure avra’ qualcosa ma nulla di così grave.

    Non so cosa sia successo per me la lesione ci sarà e la prima diagnosi nn credo sia sbagliata ma chi ha parlato di rottura totale del crociato ha ingigantito la cosa e poi la juve visto che non era gravissima la cosa da impedirgli do giocare non ha comunicato il vero report.
    X me a giugno potrebbe fare un intervento chirurgico e tornare dopo un paio di mesi.

  3. Tranquilli le soluzioni ci sono. Abbiamo tutto per vincere e passare il turno. Forza viola.

  4. Pizzarro maremna m….. non doveva andare in nazionale era già infortunato e non aveva ancora recuperato e noi cosa ci guadagniamo da questa situazione la societa si doveva opporre e fargli capire che non era il caso di rishiarlo.

  5. immagino un colloquio tra Allegri e Conte…”’non me lo far giocare Marchisio, siamo in emergenza…..ma come faccio, tutti hanno gli stessi problemi….. provo a far parlare Marotta coi medici della nazionale, un piccolo infortunio come scusa……
    Polifemo alza il telefono e promette un regalino, una 500…ma il dottore vuole la Jeep….e va bene, fa Marotta, ma allora fate un bel referto medico———–4 mesi di riposo, ESAGERATI

  6. Pizarro è un campione ma comunque non puo ‘essere al top se ancora non è tornato in gruppo, Aquilani sabato è parso in forma , da mesi non sembrava così in palla quindi anche in caso di recupero miracoloso del pek, il principino dal primo sembra l’idea migliore,
    Mati si è risparmiato sabato , x Borja vale il discorso di Aquilani, si gioca in 3 e con Kurtic ce ne stanno 4 che sono inseriti , di ruolo e (almeno 3 dei 4)giocano da tempo con continuità nellla fiorentina + Vargas e Lazzari che difficilmente giocheranno.
    AlLa juve manca il loro Pek + Pogba, ok così.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*