Questo sito contribuisce alla audience di

Emergenza in difesa. Ecco le mosse della Fiorentina per gennaio

Ieri sera ancora una volta abbiamo capito cosa manca all’undici di Paulo Sousa: un difensore centrale. La Fiorentina necessita infatti di un elemento che possa giocare alla pari con Gonzalo Rodrguez e Astori, perché né TomovicRoncaglia si stanno dimostrando all’altezza degli altri due compagni di reparto e proprio loro due sono quelli che hanno commesso più errori dall’inizio della stagione. Entrambi possono ben figurare all’interno della rosa della Fiorentina perchè dotati di buone qualità ed esperienza, ma la Viola ha bisogno di qualcos’altro per completare il reparto. Ed ecco perchè il direttore sportivo Pradè, come sappiamo, si sta muovendo da tempo per accontentare Sousa.

Come riporta l’edizione odierna de La Nazione, la Fiorentina si sta muovendo principalmente su tre nomi: Lisandro Lopez è sempre in lizza, anche se il Benfica potrebbe bloccarlo visto l’infortunio di Luisao che ha catapultato il difensore nei titolari. A Lopez si aggiungono ci sono Matip e Marlon, centrali rispettivamente di Schalke 04 e Fluminense. Quest’ultimo a soli 20 anni ha attirato l’interesse di grandi club come il Barcellona. Insomma, i viola vogliono portare a casa un centrale di primo livello e per questo sta trattando giocatori di grande spessore. A gennaio sicuramente Sousa avrà quel difensore che aveva già chiesto ormai mesi fa. Nel frattempo dovrà aiutare Roncaglia e Tomovic a migliorare il proprio rendimento e l’intesa con gli altri due big della retroguardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Hai visto che qualcuno si è accoeto che Tomovic e roncaglia non sono da fiorentina, ma guarda!I tifosi lo stanno dicendo da almeno quatro mercati, inutilmente. non se ne sono accorti nell’ordine Pradè, l’ex Macia, Rogg. Cognini e naturalmente la “Ditta” Per quale motivo?Incompetenza calcistica?Tirchieria?Incapacità ad operare sul mercato?Recod nel fallimento di trattative in dirittura d’arrivo? Un po’ tutto di questo. Un mix esplosivo che fa si dopo tre/quattro anni avedere queste facce sulla dx

  2. Io la penso al contrario di qualcuno su Gonzalo.Anzi ritengo che l’unico handicap dlella Fiorentina di Sousa rispetto a quella di Montella,sia il fatto che Gonzalo imposta il gioco meno di quanto facesse prima,nonostante manchi Pizarro.

  3. Tommaso Guerzoni

    Joel Matip è un ’91 non un ’81

  4. le solite chiacchere i soliti nomi, ma siamo sicuri che questi saranno gli obbiettivi ? I soldi non ci sono o sono insufficienti, quindi mi aspetto poco. La triste realta’ e’ se Kalinic e il Berna continuano su questi livelli, a giugno per fare campagna acquisti ( mi augurio di no !!! ) c’e’ il pericolo che uno dei due faccia le valigie..qui bisogna dire chiaramente quali sono gli obbiettivi, la splendida viola di quest’anno ha chiaramente spiazzato la dirigenza..

  5. Matip (’81, stagionato) e Marlon (’95, quindi utilizzabile come under 21 anche l’anno prossimo) sarebbero perfetti, consentendo di cominciare a provare qualche volta Gonzalo anche davanti alla difesa.

  6. Spartacus concordo, ed aggiungo che Gonzalo non può giocarle tutte…

  7. ….e un terzino destro no ? Non serve ?

  8. Ci sarebbe un soggetto interessante nel campionato di serie B: Salomon (o Salamon) gioca nel Cagliari ma non so di chi sia la proprietà.

  9. Se proprio la vogliamo dire tutta (la verita’),dovremmo prendere non uno ma due centrali perche’il Gonzalo visto recentemente fa pensare molto, lento,arriva sempre dopo, (anche se in fuorigioco lui doveva proteggere il portiere)falloso come non mai e per essere un capitano troppe proteste smodate.spiace ma chi vede le partite lo sa!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*