Empoli in dubbio, Sousa guarda a Kalinic ma prepara il sostituto

La delusione sul volto di Kalinic. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
La delusione sul volto di Kalinic. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Nikola Kalinic ha riportato un infortunio che lo dovrebbe tener fuori almeno una decina di giorni e grazie alla sosta per il campionato potrebbe anche riuscire a recuperare per la trasferta di Empoli con cui la Fiorentina ricomincerà il campionato. Ma l’evoluzione dell’infortunio di Kalinic andrà monitorata di giorno in giorno e giovedì, quando il gruppo si ritroverà al Centro Sportivo, Sousa cercherà di capire se ci saranno i margini per un recupero totale o meno. Dunque spazio alle alternative. Detto che Zarate è letteralmente scomparso dai radar di Sousa l’unica soluzione valida è Babacar, titolare al centro dell’attacco della Fiorentina e coadiuvato dagli esterni Tello, Bernardeschi e sostenuto da Ilicic sulla trequarti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Alla redazione : perchè continuate a far riferimento a Tello, ( giocatore da 20 min di autonomia ) e non di Chiesa che ha dimostrato di essergli una spanna superiore?
    Perché sino ad oggi Sousa ha preferito Tello a Chiesa. Poi vedremo come andrà la stagione. Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*