Enrico Rossi: “Con Renzi non ci unisce neanche la Fiorentina, io sono interista”

Enrico Rossi

Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, intervenuto questa mattina a Radio 24, ha parlato del fatto che ha intenzione di candidarsi a segretario del PD in alternativa all’attuale premier e guida dello stesso movimento politico, Matteo Renzi. Tra le cose che lo dividono dal Premier c’è anche la passione calcistica: “Con Renzi non ci unisce neanche la Fiorentina, perché io sono interista”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

38 commenti

  1. Già sei penoso come politico, ora anche come tifoso

  2. Che faccia a rintronato che c’ha. Ma come si fa a dare voti ad uno del genere!?. Spero che le magagne escano tutte fuori. 20 anni di galera non te li leva nessuno

  3. Non c’era dubbio altrimenti non si capisce tutto questo ostracismo contro la costruzione dello Stadio,hai rotto i coglioni con l’allungamento della pista di m***a per anni e il risultato qual’è stato…niente pista niente stadio accidenti a chi ti pagata

  4. Orgoglioso di non averti votato!

  5. Rossi chi?
    Quello che venduto la sanità in Toscana?
    Persona onestissima guarda.

    Questi fanno solo il gioco delle parti, forse saranno soltanto espressioni di gruppi di interesse diversi, ma il loro operato parla da solo.

  6. Speriamo che un giorno vi accomuni sollicciano

  7. Rossi, letta, marino… pfuah ..gli ultimi regali di bersani & co. all’italia…

  8. Cari ale, coccy1961 e company, io sono di Pontedera e tifo Fiorentina minimo come voi.
    Mi dispiace che Rossi tifi Inter, metterei una tassa per chi abita in Toscana e non tifa una squadra toscana.
    Ti posso assicurare che il Sig. Rossi (è stato sindaco di Pontedera) è una persona capace onesta e per bene.
    Io mi auguro che il provincialismo di certi tifosi della Viola non gli impedisca di credere che la Fiorentina ha tifosi nel mondo e non solo nella città di Firenze.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*