Questo sito contribuisce alla audience di

Enzo Baldini: “L’unico uomo di calcio che abbiamo è Corvino, Cognigni non è credibile. Mercato? Pane e mortadella ce li abbiamo, anche se restiamo così non si muore di fame”

Su Lady Radio, il giornalista della Rai, Enzo Baldini, ha difeso l’operato di Pantaleo Corvino, criticando invece altre figure societarie della Fiorentina, a cominciare dal presidente: “Abbiamo un unico uomo di calcio in società, Pantaleo Corvino, ma il resto della truppa è assolutamente discutibile, a cominciare dal presidente Cognigni. Uno che dice bianco il 19 dicembre e ieri dice nero, o è poco credibile o non è un uomo di calcio. Se qualche pedina manca, il puzzle purtroppo non si chiude mai. Noi ieri avevamo in campo il domani assicurato, quindi anche se non viene nessuno, noi pane e mortadella ce li abbiamo già e non moriamo di fame”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. PURTROPPO IL GRANDE LIMITE DEI FIORENTINI (MODERNI)E’ L’ESSERE VOTATI ALL’AUTODISTRUZIONE. SE HANNO QUALCOSA DI BUONO TROVANO SEMPRE IL MODO DI DISTRUGGERLO. BASTA GUARDARE COME HANNO RIDOTTO LA LOROCITTA. A FIRENZE NON C’E MAI STATA UNA SOCIETA’ DI CALCIO FORTE COME ORA UNA PROPRIETA’ SANA (CHE HA AVUTO LA SFORTUNA DI APPRODARE A FIRENZE) ED UN DG INVIDIATO DATUTTI. INVECE QUI SI CRITICA: NON E’ COLPA SUA SE IL SNATO SUBITO NON VEDEVA MAGGIO, PAZZINI, OSVALDO E HA BUTTATO ALL’ARIA L’AFFARE MUTU E VOLENDO A TUTTI I COSTI FELIPE E GILARDINO. IL CORVO HA CREATO IL MIGLIOR SETTORE GIAVANILE IN UNA CITTA CON STRUTTURE DA TERZO MONDO. INVECE DI CRITICARE PENSATE A COSA SIAMO, UNA CITTA DI PROVINCIA, E SE RIUSCITE A CPIRLO SARA’ LA NS FORZA PER CRESCERE

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*