Eppur si muove

Corvino presentazione

Si è aperto ufficialmente nella giornata odierna il calciomercato estivo. La Fiorentina, metabolizzato il passaggio di consegne da Pradè a Corvino, non si è ancora mossa più di tanto, almeno fino agli ultimi due giorni: i dirigenti gigliati, infatti, hanno concluso e ufficializzato l’acquisto di Bartlomiej Dragowski dal Jagellonia. Il giovane portiere polacco promette bene e rappresenta la prima scommessa di Corvino da quando è tornato, l’ennesima ‘Corvinata’ della sua carriera. Inoltre, nella giornata di ieri la Fiorentina ha chiuso l’acquisto di Kevin Diks, terzino destro classe ’96 proveniente dal Vitesse. Un giovane di belle speranze per l’out di destra: l’olandese ha già collezionato 52 presenze in Eredivisie e si appresta al grande salto nella Serie A. Un mercato che inizia a dare i primi frutti, con Corvino che non si smentisce e nel giro di pochi giorni porta a casa due colpi per il presente e il futuro gigliato. E adesso il dirigente di Vernole potrà pensare ad altri rinforzi da consegnare a Paulo Sousa, per far crescere e migliorare ulteriormente la creatura del tecnico portoghese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Però c'è un grande piano

    Il Pantaleo per la nostra situazione attuale è il massimo.
    Bene questi due acquisti, mirati. Spero che l’idea sia puntare tanto su pochi giovani, senza comprarne una schiera e sperare che nel mucchio…
    In attesa delle cessioni (almeno Babacar e Badelj).
    Mati – Suso? Magara

  2. Ciao Fradiavolo, mi confronto sempre volentieri con te. Io penso che Pradè sia un buon direttore, per una squadra come la Roma, dove gli stipendi medi sono di 1,8 /2mln all’anno, e in una realtà così lui fa bene perché può prendere giocatori importanti pagarli il giusto perché magari dono vicino alla scadenza e via dicendo. In una squadra sempre importante, perché la Viola quello è, ma che per le note esigenze quei soldi non li può dare, ha qualche difficoltà. Mi parlavi di budget e magari di autonomia decisionale, quella gli è stata tolta dopo l’affare Gomez, è visti i risultati, come dare torto ai proprietari? Corvino è giusto per noi per la semplice ragione che ha più fantasia, riesce a fare di necessità virtù. Poi è sempre il campo che dice chi fa bene e chi no. Ad majora.

  3. Io spero che voi ipercritici siate solo una minoranza perché sennò davvero fatico a comprendere le ragioni della permanenza dei DV…il messaggio è abbastanza chiaro, autofinanziamento, prima si vende poi si compra, fatevene una ragione!!!più che cercare di fare mercato vendendo gli esuberi, cercando di trattenere i big e poi acquistando giovani di prospettiva cosa dovrebbe fare Corvino? È l unico modo per crearsi un tesoretto per gli anni futuri, visto che i soldi veri (Champions) con l avvento dei cinesi a Milano diventano sempre più utopia..Unica macchia forse la vicenda Capezzi, ma se non se l è sentita di fare il sacrificio economico sul ragazzo probabilmente lui (come Prade’) non ci crede così tanto..Chiosa finale secondo me un big verrà sacrificato, spero sia Ilicic perché è il giocatore al top della sua carriera e può solo far peggio d ora in poi secondo me, tanto di sicuro il corvo ha già pronto il Marlos Moreno di turno con cui rimpiazzarlo…

  4. Si, si muove l’onda del mare.

  5. Fiore63, bè anche Pradè qualche buon giocatore l’ha portato quando gli hanno dato un Baget ovvero il primo anno di Montella e cioè Gonzalo,Valero,Cuadrado, senza contare che il Corvo ha fatto fare quelle plusvalenze quando i DV gli hanno dato 50 ml perché dal momento che i DV hanno chiuso i cordoni della borsa anche il sommo Corvino ha fallito nelle sue scelte .
    Pertanto i paragoni è meglio non farli perché Prade 50 ml ha disposizione non l’ha mai avuti .

  6. supercannabilover

    onestamente non li conosco, ma a vent’anni giocatori gia’ boni ho visto Paolo Maldini, Baggio, Maradona e pochi altri.. e costavano gia’ cari

  7. Ma cosa muove questo analfabeta squattrinato per giunta. La solita campagna acquisti inesistente fatta negli ultimi 20 minuti di mercato. Voglio un altro benaluane

  8. Buonasera ragazzi, il giudizio lo daremo alla partenza perché solo il campo può emettere sentenze, quello che diciamo noi è puro esercizio di stile. Io penso che Corvino sia il miglior direttore per questa società, con i frutti delle sue campagne abbiamo finanziato otto sessioni di mercato. Con gli acquisti di Pradè, beh….
    Give me hope Pantaleo.

  9. Per migliorare nel calcio bisogna spendere.
    4 volte su 5 ti va bene.
    Se invece fai delle scommesse con gente semisconosciuta, 4 volte su 5 ti va male.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*