Eppure Sousa continua a fare scuola, Longo: “Sono due anni che lo studio, a prescindere dai risultati della Fiorentina”

Nonostante i malumori ormai consolidati tra Paulo Sousa e Firenze, il portoghese continua a sollevare grande interesse nei colleghi, tra i quali anche Moreno Longo, tecnico della Pro Vercelli, che a La Gazzetta dello Sport ha ammesso: “Negli ultimi 2 anni ho seguito con molto interesse la Fiorentina di Paulo Sousa che utilizza due sistemi di gioco diversi in fase di possesso palla e quando ad attaccare sono gli avversari. È una soluzione che mi ha interessato molto e credo che sia da studiare, a prescindere dai risultati della Fiorentina“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Mi piacerebbe sapere al mondo quanti allenatori hanno la squadra dei sogni..forse una decina ritengono di avere una squadra forte e completa..quindi tutti gli altri devono fare i dispetti e mettere in campo formazioni psicopatiche con giocatori fuori posizione? Domenica manca Berna e lo psicopatico portoghese non mette saponara perché non lo ha voluto lui..CONTINUATE A DIFENDERLO STO BACCALÀ..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*