Questo sito contribuisce alla audience di

Er Pupone non si arrende

Francesco Totti rappresenta da sempre un vero e proprio spauracchio per la Fiorentina, contro cui ha segnato ben tredici reti, ivi compreso il gol numero duecento nella massima serie. Con lui in campo i giallorossi non hanno mai fallito un appuntamento in questa stagione e viaggiavano ad una media gol a partita davvero alta. Poi lo stop muscolare nella gara del 18 ottobre contro il Napoli e da lì la Roma ha cominciato a rallentare, ottenendo solo due vittorie (entrambe per 1-0) e quattro pareggi, con un calo netto in zona gol. Il capitano giallorosso ha da tempo nel mirino proprio la partita con la Fiorentina e non a caso è rientrato in gruppo durante questa settimana. Un po’ come per Mario Gomez però potrebbe occorrere un reinserimento graduale anche se le ultime dalla Capitale parlano di un Totti voglioso di scendere in campo dal primo minuto. La squadra viola insomma potrebbe improvvisamente avere a che fare con un grosso problema.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA