ESCLUSIVA – Milic: “Badelj mi ha detto che vuole restare alla Fiorentina. Non vi preoccupate gli faccio pressing io” VIDEO

Milic avanza sulla sinistra. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Milic avanza sulla sinistra. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Compagni di squadra, ma anche amici e connazionali. Il rapporto tra Hrvoje Milic e Milan Badelj va oltre quelle che sono le semplici vicende di campo e ora che si parla molto del futuro del regista croato, ecco che lo stesso Milic si ritrova a rivestire il ruolo di confidente e colui il quale fa pressing per farlo rimanere ancora alla Fiorentina: “Ne abbiamo parlato e lui mi ha detto che lui qui è felice – ha rivelato Milic a Fiorentinanews.com – non sa cosa possa accadere a Gennaio o a fine anno, ma vuole stare qui. Se dovesse arrivare una proposta al club o a lui ne parleranno, ma sono cose di cui parlare durante la finestra di mercato. Penso che non sia bello per un calciatore leggere ogni giorno voci insistente di una sua possibile partenza. Ci riparlerò ancora e spero rimanga perché è davvero un grande compagno ed un ottimo giocatore”. (Hanno collaborato Claudio Masini e Filippo Razzolini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Antonio non mi pare ci siano cause pendenti tra la Fiorentina ed il procuratore di Badelj… quindi o la smette di blaterare ca…te o tira fuori le prove che gli si devono dei soldi. È ora di finirla con queste cazzate, se fai un’accusa la dimostri altrimenti penali e multe all’assistito che non sa tenerlo a bada perché anche lui gioca sull’equivoco!!!

  2. O badelj è un ipocrita (questo è quello che credo), o non ha nemmeno le palle per far tacere un suo ‘dipendente’. Comunque sia un po’ di panca/tribuna gli farebbe bene. Per giocare a certi livelli è necessario avere la testa libera.

  3. Non è colpa dell’A.C. Milan, ma del suo procuratore, che fa più che altro i suoi interessi, lui prende la parcella ad ogni contratto firmato, e siccome dalla Fiorentina non ha avuto ciò che gli è stato promesso vuole portarlo altrove!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*