Esperimento riuscito, ma per confermarsi c’è bisogno di avversari più importanti

kalinic-babacar

L’Europa League è diventata ormai la competizione in cui Paulo Sousa compie gli esperimenti da riproporre poi in campionato. Se Salcedo aveva esordito (e stupito) contro il Paok guadagnandosi poi una maglia da titolare contro il Milan, la strana coppia Kalinic-Babacar non aveva impressionato molto nella trasferta greca e così il tecnico portoghese ha deciso di concedere ai due un’altra opportunità. E questa volta i due hanno sfruttato l’opportunità segnando i primi tre gol che hanno chiuso la partita, prima della doppietta di Zarate nel secondo tempo. L’esperimento è quindi riuscito ma, data la caratura dei modesti avversari di ieri sera, c’è bisogno di una riconferma contro avversari ben più importanti e forti, magari proprio in campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*