Esposito: “A Firenze snobbate troppo il derby mentre a Empoli portano fumogeni all’allenamento. Fu un’emozione vincere al Franchi”

Doppio ex e rimasto nei cuori della tifoseria empolese, Carmine Esposito a Lady Radio parla del derby in programma domani al “Franchi”: “Per rivedere il miglior Rossi bisogna aspettare un po’, è giusto che la crescita avvenga pian piano ma penso che dopo la sosta natalizia ci possa essere il vero Pepito.
Con o senza Pucciarelli credo che l’Empoli abbia trovato il suo equilibrio, lui comunque è quello che apre gli spazi a Saponara e fa un po’ il lavoro sporco. Clima ad Empoli? E’ una partita importante più per l’Empoli che per la Fiorentina, che sbaglia un po’ a snobbarla almeno nelle parole di alcuni tifosi. Questa per gli azzurri è la partita dell’anno e sarà difficilissima per tutte e due. La parte calda del tifo empolese si è fatta sentire con fumogeni e striscioni agli allenamenti. Aneddoti sul derby? Quello più importante è legato alla vittoria, che avvenne contro una grandissima Fiorentina, che non ha paragoni con nessuna Fiorentina degli ultimi anni. Per noi, tutti gregari, andare a Firenze e vincere in rimonta rappresenta un’emozione che ci porteremo sempre dentro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. TANTO RISPETTO PER L’EMPOLI MA I NOSTRI DERBY SONO ALTRI

  2. …esposito chi?…resusciti 2 volte l anno x commentare sempre le solite cose…

  3. L’ambiente è normale snobbi una partita non sentita quasi per niente…
    Tanto non cambia niente, più o meno in 30000 ci siamo sempre alla partita.

    Più preoccupante è vedere la squadra snobbare l’avversario. Io non metterei le riserve per preservarle per Basilea sinceramente. Comunque si spera abbia ragione Sousa, come finora è sempre stato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*