Questo sito contribuisce alla audience di

Europa sfumata… eppure la curiosità per l’ultima al “Franchi” aumenta

Di valore ai fini della classifica la gara col Pescara non ne ha: già retrocessi gli abruzzesi, già fuori dall’Europa la Fiorentina. Eppure di spunti ce ne sono in quantità industriale stavolta e, paradossalmente, anche in maggior numero rispetto a tante sfide stagionali, piuttosto mosce, del gruppo di Sousa. Intanto la partecipazione del pubblico e quindi poi l’accoglienza del “Franchi”: alla squadra, a Sousa stesso e soprattutto alla proprietà. Ma c’è anche qualche curiosità tecnica, per fortuna: riflettori in particolare su Ianis Hagi, che potrebbe davvero partire dall’inizio ma sicuramente sarà in campo nel corso del match. E con lui anche Dragowski e forse qualche altro prospetto viola. Quella con il Pescara è la gara perfetta per loro, per offrire qualche spunto che finalmente abbia a che fare anche con il calcio giocato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*