Evviva l’onesta e al diavolo l’ipocrisia!

Oltre a non essere banale ed oltre ad essere un buon allenatore (per giudizi ancora più lusinghieri aspettiamo ancora qualche altra settimana), Paulo Sousa ha dimostrato di essere anche onesto. Finalmente c’è un allenatore che manda al diavolo la scaramanzia e l’ipocrisia, che regnano sovrane nel calcio, e ammette di “guardare la classifica” ed essere sicuramente orgoglioso di quello che sta facendo la sua squadra. E la classifica dice che la Fiorentina è lì, seconda in classifica, a stretto contatto con la Roma e a pari merito con Napoli e Inter. “Ma la classifica non mi condiziona” e ci mancherebbe altro caro mister, ma è chiaro che vedersi lassù, dove nessuno avrebbe mai pensato di essere a questo punto, non può che dare fiducia ed entusiasmo a tutti, in primis proprio a lei e a tutti i giocatori. Continuiamo a vederla questa classifica, senza specchiarsi ed accontentarsi di quanto fatto finora, e continuiamo a credere che un sogno, qualsiasi esso sia, può essere trasformato in realtà in questa stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. onora il padre

    Quest’uomo da quel valore aggiunto in termini caratteriali che purtroppo, l’ameba vesuviana non era in grado di dare. Due acquisti azzeccati a gennaio e lotteremo sino alla fine. Forza Viola, Forza Sousa, Forza DV!

  2. FILIPPO,SE RILEGGI I MIEI POST ALLA FINE DEL CALCIOMERCATO,TI ACCORGI TI QUANTO VELENO AVEVO DENTRO,SOPRATTUTTO PER LA CESSIONE IN PRESTITO DI BASANTA SENZA AVERE UN’ALTERNATIVA,MA COME SI DICE IN GERGO “LA CARTA CANTA”E QUEST’ULTIMA DICE CHE SIAMO 2 IN CLASSIFICA,QUINDI GRIDO ANCORA PIù FORTE FORZA VIOLA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*