Questo sito contribuisce alla audience di

Eysseric no, Saponara nì

Eysseric anche oggi ha svolto un allenamento differenziato nella tabella personalizzata di recupero dall’infortunio alla caviglia subito contro la Sampdoria. Praticamente impossibile che il francese possa scendere in campo o essere convocato per la trasferta di Verona di domenica prossima. Ottimismo, ma con cautela, per quanto riguarda Riccardo Saponara che oggi ha svolto l’intera seduta in gruppo, come già da qualche giorno, e la convocazione per Verona è sempre più vicina anche se la Fiorentina non forzerà i tempi e aspetterà di l’ex Empoli al top prima di gettarlo in campo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Caro Hamrin ,anche Hamrin lo era.

  2. Hagi e’ un fuscello

  3. Mati Fernandez?
    Se gioca male lo metti in tribuna e poi lo regali a gennaio ma ad oggi in quello che é il suo ruolo naturale é l’unico che sta bene e può darci una mano.una gara sola senza guardare ingaggi e simpatie e poi se va male ha avuto la sua occasione ma l’unico ai suoi livelli o meglio é Saponara che in forma non e che ci andrà subito e un inserimento graduale l’aiuterebbe solo.
    Se non si mette gente pronta e nei loro ruoli tra un altra gara sei giá fuori da tutto e la stagione rischia oure di complicarsi seppure la serie A é spaccata in 4 parti e nell’ultima ci stanno squadre peggiori.
    Con 433 e mati dietro a Theurou e simeone con centrocampo a 3 con Badelj ebenassi insieme al francese la squadra é la migliore che abbiamo .manca solo saponara per mati che troverebbe meccanismi più collaudati a parte che Mati al secondo e al terzo anno prima degli infortuni era a quei livelli

  4. E’ il momento di Hagi , il miglior giovane della Viola .

  5. I sostituti ci sono quindi niente scuse. E si potrebbe o dovrebbe anche cambiare modulo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*