Faccenda: “Mi sbilancio e vedo una vittoria viola a Genova. Ecco chi sarà la rivelazione dell’anno”

Doppio ex di giornata è Mario Faccenda, che a Radio Blu parla di Sousa e di alcuni talenti a sua disposizione: “Sousa non lo conosco personalmente, ma è un allenatore importante. Non è contento per il mercato, ma deve essere contento di quello che ha, anche se non ha una rosa con abbastanza elementi, manca forse qualche alternativa. Deve essere bravo nel motivare i suoi giocatori. Bernardeschi? Va capita com’è fatta la testa del giocatore. Nella prima parte della scorsa stagione aveva fatto non bene, ma benissimo, poi come normale è calato nella seconda parte di stagione. Adesso dobbiamo vedere come si approccerà a questa nuova stagione. Ora attenzione al Genoa: è molto forte nel secondo tempo, nel primo tempo sia con Cagliari che con Crotone ha sofferto. A Genova si vive un periodo di grande entusiasmo, sia per la prima posizione, sia per i festeggiamenti dei 123 anni di vita della società. Io voglio sbilanciarmi: la Fiorentina può strappare i tre punti. La rivelazione dell’anno per la Fiorentina? Spero sia Federico Chiesa, anche se in questa stagione sta cambiando ruolo rispetto a quello ricoperto nella primavera.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*