Fallito il Parma. Dovrà ripartire dai dilettanti

image

Il Parma Calcio è dunque fallito. E’ scaduto il termine ultimo per presentare un’offerta per il club che così, senza futuro, vede spegnersi una storia gloriosa e densa di grandi soddisfazioni. Ora il Parma dovrà ricominciare addirittura dai Dilettanti, peggio anche di come è andata alla Fiorentina, e da lì ricomincerà a scrivere la sua storia, sperando di poterlo vedere presto in Serie A, visto che il fallimento di una squadra così blasonata è una sconfitta per tutto il mondo del calcio. Parlando di cose un pochino più attuali e che riguardano la Fiorentina, adesso può partire l’assalto a José Mauri per accaparrarsi a zero euro uno dei centrocampisti più interessanti del panorama della Serie A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. dispiace certamente per i tifosi.

  2. A me non dispiace che sia fallito. Una è fuori. Ora mi aspetto il botto di una delle due di Milano. L’Inter ha preso Kondogbia e si parla di 40 pippoli più un quadriennale da 8 lordi a stagione per un totale di 72 milioni. Ora sento che vogliono Salah al modico prezzo del Chelsea di 25 più sei lordi all’anno per quattro anni per un totale di 49. E poi la marmotta incartava la cioccolata.

  3. bene bene questI parmigiani devono patire come noi!!!!!

  4. Prendiamo Nocerino almeno…

  5. daniele da conegliano

    Dispiaciuto sul serio. Queste cose non non dovrebbero accadere soprattutto per i tifosi….ovviamente ad eccezione gobbi e romane

  6. Almeno questo,prendiamolo,ce ne andesse bene 1 ogni tanto.

  7. Ti riaspettiamo in serie A.. Se va bene sarà nel 2030.. Un monito a tutti quelli che contestano i Dv. Senza loro saremmo ancora in B

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*